Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L’impegno di Emily Abruzzo nella lotta alla violenza contro le donne nel nostro territorio

Concetta Di Stefano: “Oggi è presente in tutti i ceti sociali, spesso permane in un sottobosco spaventoso di apparente normalità”

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Nel Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2020, l’Avv. Concetta Di Stefano, dell’associazione Emily Abruzzo, racconta la situazione della violenza contro le donne nel nostro territorio. “L’associazione, presente dal 2007, offre supporto alle donne vittime di violenza di ogni genere. E’ una presenza costante, fatta di competenza e umanità che arricchita ultimamente dello sportello antiviolenza S.A.V.E., aperto nel Comune di Cupello, offre a molte donne, per diversi motivi, comunque riconducibili alla violenza un supporto psicologico e legale. Il gruppo di volontari è compatto, c’è molta collaborazione, c’è lo spirito di mettersi a servizio, vivendo a pieno il concetto di volontariato.”

“Le donne”, racconta Concetta Di Stefano, “hanno bisogno di aiuto, di sicurezza, vogliono essere rassicurate, protette, chiedono consigli, e lo sportello di Emily Abruzzo, aperto h24 è attento alle esigenze e risponde con la competenza dei volontari e con l’importante collaborazione delle forze dell’ordine. “

La caratteristica comune delle donne che entrano in contatto con l’associazione spesso è quella di sentirsi in colpa, di sentirsi responsabili della violenza fisica o psicologica subita, si pensa che tutto quello che è accaduto in fondo ogni donna se lo meritava. Hanno bisogno di ritrovare la stima in sé stesse, la fiducia nelle proprie capacità, riconquistando una vita migliore.

La situazione più difficile è subire violenza con le parole, spesso non ci si rende neanche conto di subire una violenza psicologica, ci si abitua con il tempo alla denigrazione continua, ci si abitua ad un amore malato.

 Il lavoro che viene fatto è quello di far acquistare la consapevolezza della propria situazione, capire che non è la donna a sbagliare e che nessuno merita violenza.

“Oggi la violenza è presente in tutti i ceti sociali”, continua Concetta Di Stefano, “spesso permane in un sottobosco spaventoso di apparente normalità. Le donne più giovani hanno una maggiore consapevolezza e un minore senso di rassegnazione, mentre quelle meno giovani fanno ancora fatica a denunciare. C’è sicuramente una migliore informazione su queste tematiche, anche grazie a tante attività formative e preventive svolte anche da Emily Abruzzo dentro le scuole e anche grazie alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Dopo aver vissuto esperienze di violenza, la donna ha il desiderio profondo di ritornare a vivere, quando accade, si legge dagli occhi che si sta vivendo un cambiamento, c’è una luce speciale, fatta di speranza. E’ questa luce negli occhi, il regalo più bello che viviamo noi nell’associazione Emily Abruzzo. Dare speranza. E’ questa una conquista veramente importante e bella. “

S.A.V.E. Sportello Anti Violenza Emily tel.+39 331 156 6701, @sportelloantiviolenzasave, per le donne straniere tel.+39 3391841962.

 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK