Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Lavori fatti e in dirittura d'arrivo: spiccano Polo Bibliotecario e Campo sportivo di Vasto Marina

Nei prossimi giorni i 'tagli del nastro'

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Nel corso di una conferenza stampa nella sala consiliare 'Giuseppe Vennitti' di palazzo di città il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Forte, ha parlato di una serie di lavori ed interventi portati a completamento a Vasto, come quelli eseguiti al Faro di Punta Penna, il muro di contenimento, sempre a Punta Penna, in viale Marinai d'Italia, il nuovo Polo Bibliotecario nelle Scuderie di Palazzo Aragona e l'ammodernato campo sportivo, ora in erba sintetica, a Vasto Marina.

Opere che saranno inaugurate nei prossimi giorni a partire dal nuovo Polo Bibliotecario intitolato a Raffaele Mattioli alle Scuderie di Palazzo Aragona, in locali utilizzati negli anni scorsi per la mostra del Premio Vasto e riqualificati insieme al quartiere. Un intervento realizzato grazie agli uffici Lavori Pubblici con interessamento dell'architetto Sforzini. “Polo che mi auguro - ha detto Forte - riesca a sopperire le carenze che abbiamo in città da febbraio, a causa della chiusura dell'Agenzia per la Promozione Culturale in via Michetti. Abbiamo, con i mezzi del Comune, rimediato a questa mancanza progettando questo autentico gioiello per la collettività.

Sono ultimati - aggiunge - i lavori anche per la costruzione del muro di contenimento in viale Marinai d'Italia a Punta Penna, primo stralcio di 750 mila euro. Opera collaudata, ora ci apprestiamo a fare un nuovo bando per completare l'intervento.

Terminati i lavori anche del campo sportivo di Vasto Marina, con la realizzazione di un manto erboso sintetico. Investimento voluto da questa Amministrazione comunale.

Completati i lavori al Faro di Punta Penna, durati oltre un anno. Rinnovata anche la cella elettrica con nuovi sistemi.

Sono invece da realizzare - ha concluso Forte - nuovi marciapiedi, l’ampliamento del cimitero con nuovi loculi, lavori alla Loggia Amblingh e gli
asfalti".

L'assessore alle Politiche ambientali, Paola Cianci, ha parlato dei lavori in dirittura d'arrivo, con inaugurazione prevista il mese prossimo, dell'Isola ecologica, centro di raccolta e del riuso in località San Leonardo. Opera da anni attesa dalla città. "Abbiamo tracciato tutto l'iter nel corso dell'Amministrazione guidata da Francesco Menna - ha sottolineato Cianci -. Insieme all'ingegnere Gizzarelli abbiamo seguito il corso procedurale, ottenuto il finanziamento a cui si è aggiunto un mutuo acceso dal Comune. Opera ambiziosa anche dal punto di vista infrastrutturale rispetto ai centri di raccolta che vengono realizzati. L’isola ecologica permette di raggiungere quel sistema di economia circolare che va dal conferimento del rifiuto fino al riutilizzo dello stesso. Un obiettivo importantissimo”.

RIASSETTO NELLA PIANTA ORGANICA - Il sindaco Francesco Menna, nella stessa conferenza, ha presentato l’arrivo in Municipio dell'ingegner Michele Saraceni, posizione organizzativa dei Servizi e Manutenzione. “Figura di grande esperienza professionale - ha detto il primo cittadino - e curriculare. Ringrazio il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca che ha permesso questo trasferimento con regolare mobilità. L’ingegnere Francesca Gizzarelli che ha diretto, in questi quattro anni di amministrazione, i Servizi Manutentivi con grande capacità andrà all'Urbanistica dove si occuperà del SUAP dell'abusivismo edilizio, dello sportello dell’edilizia mentre l'architetto Gisella La Palombara, la cui competenza è indiscutibile, si occuperà dell'ambiente, ecologia, sanità, la pianificazione e le varianti”.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK