Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Presa a sassate la piramide di vetro al Parco Moscato

Si aggiorna la lunga ed insensata serie degli atti vandalici compiuti a danno del patrimonio pubblico

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Presa in più episodi a sassate e seriamente compromessa la piramide di vetro sistemata al Parco Moscato nelle vicinanze del complesso residenziale sorto lungo via del Porto.

Il monumento, donato al Comune di Vasto più di 20 anni fa dalla ex Siv (Società Italiana Vetro), oggi Pilkington, e per diverso tempo sistemato nelle vicinanze dell'ingresso principale della Villa comunale, è stato preso di mira dai vandali che hanno utilizzato alcuni sassi presenti nell’aiuola della stessa piramide.

Non è che l’ennesimo raid notturno - scrive Anna Bontempo sulle pagine del quotidiano Il Centro - in una città che è continuamente alle prese con la conta dei danni. Un fenomeno in costante e preoccupante aumento che, oltre a mettere in difficoltà le casse comunali, denota una gioventù allo sbando che si rende protagonista di gesti insensati ed incivili ai danni del patrimonio comunale.

“Abbiamo calcolato che la spesa media per gli atti vandalici è di mille euro a notte”, afferma contrariato il vice sindaco Giuseppe Forte, “per un totale di 360mila euro l’anno, soldi che si potrebbero utilizzare per realizzare un’opera pubblica. Vengono presi di mira fioriere, panchine, vetrate, palazzi scolastici, bagni pubblici e monumenti. Le villette e i parchi diventano la sera terra di nessuno. Perfino i fiori che mettiamo a dimora nei vasi collocati lungo la Loggia Amblingh, per rendere più bella ed accogliente la città, vengono strappati e buttati”, conclude scoraggiato Forte.

Foto di Andrea Marino

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK