Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Dalla Stazione alle Dune, le fiamme che hanno tenuto in apprensione Vasto

Ore complicate nel pomeriggio. Intervento di Vigili del Fuoco, Protezione Civile, squadre di emergenza e cittadini volontari

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Ore di apprensione, quelle pomeridiane odierne a Vasto, per l'incendio, divampato nella zona a monte della Stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo e che, alimentato dal forte vento e dall'alta temperatura, si è spinto fin verso l'area costiera avanzando tra la Statale 16 Adriatica ed il tratto dunale della riserva Marina di Vasto.

Duro e complicato l'intervento di Vigili del Fuoco, Protezione Civile, squadre di emergenza e cittadini volontari che si sono adeperati per essere di aiuto nella difficile azione di spegnimento delle fiamme e di limitazione dell'esteso rogo di sospetta natura dolosa che ha provocato ingenti danni alle coltivazioni di alcune aziende agricole di zona.

Diversi i getti d'acqua dell'elicottero dei Vigili del Fuoco giunto da Pescara.

Disagi anche per la circolazione ferroviaria e veicolare sull'arteria nazionale interessata per via del fronte del fuoco.

A Vasto Marina si è recato il sindaco Francesco Menna. "Ringrazio - dice il primo cittadino - le Forze dell'ordine, i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile per l'impegno ed il duro lavoro. Non appena sono stato informato di quanto stava accadendo ho raggiunto la zona interessata dal rogo per tranquillizzare i cittadini ed i residenti".

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK