Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il morto che parla nei sogni: le interpretazioni più gettonate

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L’interpretazione dei sogni è una disciplina che interessa l’uomo sin da tempi antichissimi. Se un tempo li si spiegava come modo delle divinità per comunicare, in tempi più recenti si attribuisce loro più un risvolto psicologico. Come tutti ben sappiamo ormai, il primo luminare a fornire le prime spiegazioni valide sui sogni fu Sigmund Freud, seguito poi da Carl Gustav Jung.

Anche se tutt’oggi ci sono interpretazioni che rimandano più a leggende o teorie legate a teorie più fantasiose che scientifiche, esistono comunque portali a cui accedono quotidianamente moltissime persone per interpretare i propri sogni che prendono in considerazione le teorie della psicologia avanzate da questi personaggi.

È il caso, per esempio di Sognipedia, che da ormai 10 anni è il principale portale online dedicato al mondo dei sogni. Se hai fatto un sogno che ben ricordi e che t’incuriosisce, basta cercare sul portale in questione il soggetto del tuo sogno per trovare poi l’interpretazione dello stesso, basata sulle teorie di Freud e Jung. Chissà che cosa si cela nel tuo inconscio, quali sono (per dirla come la direbbe Freud) i “contenuti mascherati” ed il significato del tuo sogno!

Un sogno ricorrente e il suo significato: i defunti che parlano

Nei sogni, sempre secondo gli psicologi sopracitati, si celano desideri proibiti e latenti, paure, desideri che non sempre coincidono con quelli dichiarati in coscienza, ma che possono essere racchiusi solo per sé in un angolo della mente. I sogni ricorrenti di cui si sente parlare sono diversi, uno fra questi, un “classico” se si può dire così, è di certo quello nel quale si sogna qualcuno di defunto che parla. Sognare i morti genera di solito una certa inquietudine nelle persone, poiché non di rado si tratta di un parente.

Secondo le teorie più accreditate questo rientrerebbe nella metabolizzazione del lutto, nella nostalgia e nella mancanza che si prova. Nello specifico se vi sono questioni sulle quali non si hanno risposte precise, si vorrebbe ricevere un consiglio fidato, che viene proprio da chi è mancato. Ovviamente vi sono molteplici sfumature di questo tipo di sogno: c’è chi sogna un parente vivo, ma nel sogno morto, che parla; un defunto che è arrabbiato o che piange etc. In tutti i casi c’è qualche tipo di spiegazione sempre.

Interpretazione dei sogni: l’approccio giusto

A costituire il sogno possono essere molteplici elementi, per questo anche leggendo interpretazioni generiche di un sogno non bisogna ovviamente poi basare le proprie scelte su queste, o almeno non per le scelte importanti. Con questo non si intende ovviamente sminuire l’interpretazione dei sogni come disciplina della psicoanalisi e della psicologia, ma semplicemente raccomandare di prendere “con le pinze” quanto si potrebbe dire riguardo al tema. Sfumature apparentemente diverse di un sogno, possono infatti cambiare le carte in tavola sotto il punto di vista psicologico, quindi la materia è piuttosto delicata.

Sognare per esempio “denti”, è molto vago, poiché interpretazioni diverse ci possono essere se si sognano denti bianchi e belli, denti che cadono, denti che spuntano, denti sporchi, traumi dentali etc. Piccole differenze con pesi molto diversi per lo psicologo, lo psicanalista o altri esperti.

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK