Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LO SDI-ROSA NEL PUGNO STRIGLIA LA MARGHERITA: ''NIENTE PIU' INDUGI SUL CANDIDATO SINDACO''

della redazione
Condividi su:
Le sezioni di Vasto dello Sdi-Rosa nel Pugno e della Fgs, federazione giovanile socialista ''strigliano'' la Margherita, invitandola vivamente a risolvere al più presto i contrasti interni per giungere in tempi brevissimi alla designazione del candidato sindaco dell'Unione ed alla definizione del programma comune. ''Rilevata la necessità - affermano Luigi Rampa, segretario dello Sdi-Rosa nel Pugno e Sandro Luciani, segretario della Fgs - di procedere celermente alla designazione del candidato sindaco e di predisporre da subito un programma sulla 'Città che Vogliamo', sollecitiamo la Margherita a risolvere le sue contraddizioni interne. Il partito di Rutelli - proseguono i due dirigenti socialisti - non può pretendere di imporre i propri tempi a tutto il tavolo del centrosinistra per risolvere contraddizioni interne legate alla scelta riguardante il candidato sindaco o a quella relativa ai candidati al Parlamento, perché tutto ciò incide sulla volontà della coalizione di interpretare l'esigenza di cambiamento che viene dalla città. E' necessario voltare pagina, senza tatticismi infruttuosi. I vastesi hanno il diritto di sapere chi e come li amministrerà. Non escludendo il ricorso ad altre forme di decisione democratica - concludono i due segretari - auspichiamo che il tavolo politico possa al più presto trovare una sintesi su un candidato che porti l'Unione ad amministrare la città''.
Condividi su:

Seguici su Facebook