Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fiori e candele sotto la targa della palestra: l'omaggio a Davide Centofanti e Maurizio Natale

Breve ma intensa commemorazione al cospetto dell'impianto sportivo vastese intitolato ai due giovani studenti tra le vittime del terremoto aquilano

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Presso la palestra "Centofanti-Natale" al quartiere San Paolo, intitolata proprio un anno fa alla memoria di Davide Centofanti, di Vasto, e Maurizio Natale, di Monteodorio, studenti universitari tra le vittime del terremoto all'Aquila, l'Amministrazione comunale ha inteso omaggiare il ricordo di quanti perirono sotto le macerie, nell'undicesimo anniversario

Fiori e candele, simbolo di luce, per l'attenzione che non deve mai essere spenta sul tragico evento, sono stati deposti all'ingresso dell'impianto sportivo, sotto la targa di intitolazione.

Insieme al sindaco di Vasto, Francesco Menna, erano presenti l'assessore alle Politiche scolastiche Anna Bosco, la mamma di Davide Grazia Malatesta e la dottoressa Fabiola Tamburro, aquilana d’origine e vastese d’adozione, che nel sisma ha perso il padre Marino, la sorella Giuliana, a cui è dedicata una fondazione, ed il nipotino.

Per ricordare tutti i volontari e le forze dell'ordine che parteciparono alle operazioni di soccorso in quei giorni, questa mattina ha partecipato al breve momento commemorativo Eustachio Frangione, responsabile del Gruppo comunale di Protezione Civile.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK