Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Cuccioli gettati in un bidone come rifiuti: l'ennesimo abbandono

Altro 'deposito' dinanzi la sede del Canile municipale di Vasto. Il triste fenomeno non ha freni

| di Paola Cerella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Così non è possibile andare avanti! Siamo arrivati ad un punto di non ritorno. Anche questa settimana, infatti, ci saluta con un triste abbandono dinanzi al canile municipale di Vasto dove, la notte scorsa, mani ignote hanno “scaricatoquattro cuccioli di cane.

I poveri animali, spaventatissimi e bagnati fradici, sono stati addirittura gettati dentro un bidone per i rifiuti. In questi mesi abbiamo visto cuccioli abbandonati dentro buste, cassette per la frutta, scatoloni, bacinelle e tinozze, ma in un bidone per i rifiuti, rubato appositamente chissà dove per l’occasione e lasciato dinanzi al cancello del canile, francamente non ci eravamo ancora imbattuti.

La cattiveria umana non pone limiti alla sua fantasia!

È impossibile descrivere lo stato pietoso in cui i volontari dell’associazione “Amici di zampa” Onlus Vasto hanno trovato i quattro cuccioli, per i quali si apre ora la strada del canile sanitario di Lanciano e poi di Fallo. Il fatiscente canile municipale di Vasto, infatti, sta letteralmente scoppiando per l’enorme numero di cani che sta ospitando in attesa di adozioni, sempre troppo poche rispetto agli abbandoni.

Una riflessione “seria” sul dramma rappresentato dall’abbandono continuo di cani e gatti sul nostro territorio e sull’importanza della sterilizzazione è ormai non più procrastinabile a livello politico. Non è più possibile far finta di niente.

 

Paola Cerella

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK