Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“La mia storia” il nuovo libro di Samantha D’Annunzio

6 aprile 2019 alle ore 18 presentazione del libro per parlare anche di prevenzione

Condividi su:

Samantha D’Annunzio, insegnante nella scuola dell’Infanzia, ha pubblicato un nuovo interessante libro” La mia storia”, Apollo Edizioni, disponibile in tutti i bookstore online e in tutte le librerie. 
La scrittrice, dopo il successo della sua prima pubblicazione “Il Giardino dei Lillà”, Edizioni Il Saggio, e del suo secondo libro “Una donna a metà”, ha deciso di scrivere un libro autobiografico, per parlare della sua infanzia, delle persone importanti della sua vita e della sua malattia, e di tutte le sue emozioni.Parte del ricavato andrà a “aBRCAdaBRA Onlus” che è la prima associazione nazionale, con sede a Milano, nata per sostenere tutti i portatori di mutazioni genetiche BRCA e le loro famiglie, lavora assieme a sanitari ed istituzioni, per promuovere la diagnosi precoce e la prevenzione dei carcinomi, individuando la popolazione a rischio e dedicando loro percorsi ad hoc in centri altamente specializzati, le Breast Unit.

Sabato 6 Aprile 2019, alle ore 18 nella sala Alto Moro , Ex palazzi scolastici, Samantha presenterà il suo libro "la mia storia", ma al tempo stesso, grazie all’intervento di illustri ospiti, ci sarà l’occasione di fare il punto su ciò che oggi è il problema tumori, l’importanza della prevenzione la raccolta dati a fini scientifici e il quadro normativo regionale e nazionale. Dopo il saluto del Sindaco Francesco Menna, interverranno la dr.ssa Arianna Cianciosi, Ginecologa, il dr. Nicola Marisi, Radiologo, il dr. Walter Paganelli, Chirurgo, la prof.ssa Emma Columbro, docente di lettere, che avrà nell’occasione la funzione di moderatore dell’incontro e il dr. Pietro Smargiassi, consigliere della Regione Abruzzo, che ha promosso il registro tumore a livello regionale. Raffaella Zaccagna leggerà alcuni brani di Samantha con l’accompagnamento musicale del giovane violinista Emanuele Bellezza.

Un invito a tutti a partecipare, in particolare a chi ha a cuore questo tema.


 

Condividi su:

Seguici su Facebook