Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Lega perde un pezzo: Francesco Prospero ritira l'adesione al partito di Salvini

"Non mi sento più di farne parte per importanti contraddizioni politiche via via emerse e mai affrontate e risolte", motiva il consigliere comunale vastese

redazione
Condividi su:

"Poche righe, dopo sette mesi di attività insieme agli iscritti della Lega di Vasto, per comunicare il ritiro della mia adesione".

Così Francesco Prospero, consigliere comunale di Vasto, annuncia l'"addio" al partito del vice premier Matteo Salvini.

"Nonostante ritenga di aver svolto un buon lavoro - scrive nella nota -, anche grazie al sostegno di chi ci ha creduto fin dalla  prima ora, non mi sento più di farne parte per importanti contraddizioni politiche via via emerse e mai affrontate e risolte. Tutto questo, per me abituato a vivere e a pensare la politica come partecipazione, confronto, condivisone e sforzo comune per risolvere gli urgenti problemi dei cittadini di Vasto e del Vastese, mi impedisce di proseguire in un cammino in cui avevo creduto.

Ringrazio - conclude - i vertici locali, provinciali e regionali per l'accoglienza e per il breve percorso fatto insieme ed auguro loro i migliori successi nell'ambito dello schieramento di centrodestra". 
 

Condividi su:

Seguici su Facebook