Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Stabili abbandonati in via Rossetti: “Situazione di degrado inaccettabile, il Comune intervenga”

Condividi su:

CasaPound Italia interviene in merito agli stabili in disuso di Via Rossetti, divenuti dimora di immigrati e sbandati, con grande preoccupazione per gli abitanti.

“A seguito di segnalazioni di cittadini preoccupati, ci siamo recati in via Rossetti per verificare la situazione in cui versavano alcuni stabili abbandonati da anni. Quanto riportato è sconcertante: negli stabili in costruzione si scorgono materassi ammassati nel degrado e nella sporcizia più assoluti, e si assiste un continuo via vai di immigrati e sbandati”. Così Andrea Ciarallo, responsabile vastese del movimento, in una nota.

“Chiediamo che le istituzioni non rimangano inerti di fronte ad una situazione simile, che giustamente suscita la preoccupazione dei residenti.

Riteniamo assolutamente necessario un intervento del Sindaco in qualità di massima autorità sanitaria, affinché si proceda in tempi celeri allo sgombero degli stabili occupati, e ad impegnare la ditta proprietaria alla loro messa in sicurezza. Così da impedire il ritorno degli occupanti abusivi poco dopo lo sgombero.

I cittadini di Via Rossetti non meritano di vivere nel degrado e nella paura e l’Amministrazione comunale, se degna di questo nome, ha il dovere di impegnarsi”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook