Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vasto come non si è mai vista

Aperti al pubblico i tesori del centro storico

Condividi su:

C'è chi abita a Vasto da molto tempo ma non ha mai avuto occasione di visitare luoghi nascosti del centro storico, i quali sono quasi sempre chiusi. 

Grazie all'iniziativa portata avanti con fervore dall'associazione Madrecultura e dall'associazione dei Vigili del Fuoco in congedo, per la quinta volta questi preziosi gioielli sono stati riportati alla luce, proprio come i reperti archeologici. 

L'iniziativa in questione è denominata "L'altra Vasto" e mira esattamente alla riscoperta di antichi luoghi della bellissima città di Vasto. Sabato pomeriggio, con partenza presso Piazza Brigata Maiella, è cominciata l'avventura che ha visto la partecipazione di oltre 40 persone.

Grazie alla professionalità di Antonio Ottaviano, presidente dell'associazione dei Vigili del Fuoco in congedo, di Gianluca Casciato e Michele Fizzano, presidente e vice presidente dell'associazione MadreCultura molti vastesi hanno potuto far visita al Palazzo Genova Rulli, alla Chiesa di Santa Filomena, alla Chiesa di San Teodoro e alla Torre Diomede Del Moro. 

Una camminata che ha lasciato dietro di sé un immenso entusiasmo ma con quesiti... Cosa è la valorizzazione dei beni culturali? E come conservarli? Chi "comanda" ha la chiave...

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook