Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Completamento della Diga di Chiauci, nove indagati nell'inchiesta

Ex amministratori del Consorzio di Bonifica di Vasto, tecnici ed il titolare di una ditta coinvolti

redazione
Condividi su:

La Procura della Repubblica di Vasto ha indagato 9 persone tra ex amministratori del Consorzio di Bonifica Sud di Vasto, ma anche tecnici e il titolare di una ditta campana nell’ambito dell’inchiesta sul completamento dei lavori della diga di Chiauci, destinata ad alimentare d’acqua il Vastese e parte del Molise.

Le accuse, ipotizzate dal procuratore, Giampiero Di Florio, vanno dagli ingiusti vantaggi patrimoniali ad alcuni studi tecnici al concorso continuato in abuso d’ufficio

I fatti si riferiscono all’attività del consorzio tra 2012 a 2016.

Tra gli indagati l’ex presidente, Fabrizio Marchetti, l’ex direttore, Nicolino Sciartilli, gli ex commissari, Rodolfo Mastrangelo e Sandro Annibali. Gli indagati (gli altri sono Michelangelo Magnacca, Sante Di Giuseppe, Giovanni Sportelli, Gilda Buda e Giuseppe Latte Bovio) hanno ora 20 giorni di tempo per chiedere di essere interrogati o presentare memorie difensive.

Condividi su:

Seguici su Facebook