Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

'Puliti dentro, puliti fuori' e parchetto 'adottato': azioni per mettere in pratica l'amore cristiano

L'iniziativa della Chiesa Evangelica Galed. Presa in cura l'area verde ed il parcheggio della zona Due Pini in corso Mazzini

Condividi su:

Rastrelli, pale, guanti da lavoro e decespugliatori diventano mezzi per mettere in pratica l'amore cristiano

E' cosi che la Chiesa Evangelica di Vasto si mette al servizio della propria città. Passando davanti al parchetto di corso Mazzini, in zona Due Pini, si nota una targa che recita il motto "Puliti dentro, puliti fuori". La motivazione che spinge i cristiani frequentanti la Chiesa Cristiana Evangelica Galed a prendersi volontariamente cura di un'area comunale è che qualcuno - Cristo - si è sacrificato volontariamente per il bene dell'uomo e loro vogliono trasmettere lo stesso messaggio con l'altruismo, facendo del bene senza scopi di lucro, guadagni o altro

Periodicamente i membri della Chiesa Galed di Vasto si incontrano nella zona da pulire, con l'autorizzazione del Comune, portando con loro tutto il necessario per raccogliere immondizia, sterpaglie, e ripulire anche il parcheggio adiacente

Ai passanti e ai residenti della zona che si fermano incuriositi a chiedere chi siano questi volontari e perché lo facciano, il pastore Giovanni Greco risponde: "Lo facciamo per Amore, quell'Amore che ha cambiato la nostra vita. L'Amore che il Signore Gesù ha manifestato in croce è arrivato fino a noi. Questo Amore ci porta ad essere sensibili ai bisogni degli altri, a collaborare con le istituzioni e a fare del bene a tutti. Parafrasando un passo della Bibbia: "Il nostro interesse è quello di cercare il bene della nostra città (dal libro del profeta Geremia 29;7)".

Spinti dalla stessa motivazione con membri della Chiesa Galed organizziamo eventi completamente gratuiti quali concerti Gospel e programmi di animazione per bambini sempre con il beneplacito dell'amministrazione comunale e autofinanziandoci. Tra quelli che si fermano a parlare con i volontari durante le giornate di pulizia c'è qualcuno che sorride, qualche che ringrazia, qualcuno che chiede cosa ci si guadagna nel fare quello che facciamo. Apparentemente il guadagno è nullo poiché il parco preso in adozione è parecchio distante dal piccolo locale di ritrovo che abbiamo. Se si considerano le motivazioni, però, il guadagno della Chiesa Galed è grande perché, come disse Gesù, 'vi è più gioia nel dare che nel ricevere'.

Se qualcuno fosse interessato a investire il proprio tempo libero in una azione senza guadagni e volta a fare il bene della città e quindi di tutti noi - conclude Greco - siamo a disposizione. Intanto proseguiremo nel nostro lavoro che è più un gesto di amore per noi stessi e il prossimo che altro". 

Condividi su:

Seguici su Facebook