Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tempo di dieta? La dieta mediterranea è la migliore

Le preziose indicazioni nutrizionali della dr.ssa Gabriella Tarantino

Condividi su:

Qual è la dieta più efficace? Qual è la dieta migliore di tutte? Come scegliere la dieta dimagrante più efficace? Sicuramente ce ne sono tante e orientarsi nel mondo delle diete dimagranti non è facile, soprattutto se ce ne cerca una che sia efficace e faccia stare bene. 

Abbiamo fatto queste domande alla dr.ssa Gabriella Tarantino consulente nutrizionale, che ci ha spiegato alcune regole fondamentali della corretta alimentazione.

Mentre nel primo novecento,c’era maggiore lavoro fisico , si introducevano più proteine vegetali e pochissima carne, con un minor rischio di malattie cardiovascolari, oggi, con l’industrializzazione è cambiato lo stile di vita. Ci si muove pochissimo e si mangia male, si tende a ingrassare e ad ammalarsi.

 La prima regola della dieta è il movimento. La dr.ssa Gabriella Tarantino consiglia una camminata a passo sostenuto di 45 minuti al giorno. Perchè? Perchè migliora l’attività periferica dell’insulina, consentendo una maggiore captazione del glucosio da parte dei muscoli, e la conseguente riduzione della glicemia. Camminare ha anche un potere di antistress, riduce l’ipertensione, il colesterolo, l’obesità, migliorando le condizioni di tutto l’organismo.

La dr.ssa Gabriella Tarantino sottolinea, in base alla sua esperienza, che molti prediligono, per mancanza di tempo, i cibi già pronti confezionati, o i fast food, cioè cibi buoni al palato, che gratificano, ma che a livello nutrizionale sono ricchi di lipidi, sodio, proteine, sodio, coloranti, tossine e soprattutto carenti di oligoalimenti. Il nostro organismo diventa così più vulnerabile a patologie, come malattie al colon, al pancreas, aumento del diabete, incremento del colesterolo e dell’obesità.

Il consiglio? Ritornare a cucinare, a preparare in anticipo il cibo e congelarlo, in modo da garantire, un pasto buono che fa bene.

E’ consigliabile seguire la mitica Dieta Mediterranea. Suddividere l’alimentazione quotidiana in cinque momenti, con un abbondante colazione che dà carburante utile per tutta la giornata, incrementa la concentrazione e migliora l’umore. Negli spuntini sarebbe meglio un frutto o frutta secca che diminuisce il colesterolo. La pasta non va bandita, ma limitata al pranzo. Quali cibi prediligere? Un’alimentazione  ricca di pesce, ricco di omega 3, che riduce i trigliceridi nel sangue e il colesterolo, con un’azione antitrombotica. Preferire carni bianche e ridurre il consumo di formaggio, che contiene grassi saturi e ridurre drasticamente il consumo dello zucchero.

Incrementare durante ogni giorno il consumo di frutta, verdura e ortaggi di stagione che sono ipocalorici, hanno un alto potere saziante e sono ricchi di sali minerali e vitamine.

Sintetizzando le regole fondamentali sono due: movimento,  non solo come palestra, ma come belle passeggiate ogni giorno, e una corretta alimentazione, per perdere i chili di troppo e conquistare una buona salute.

Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.” Ippocrate

Condividi su:

Seguici su Facebook