Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vince 3-1 il Benevento, ma la Vastese non sfigura davanti ad una squadra di serie A

Prima uscita ufficiale del rinnovato gruppo biancorosso all'Aragona. Gran caldo, ma spettacolo in campo e sugli spalti

Condividi su:

Davanti a circa 1.500 spettatori, in un giovedì pomeriggio di inizio agosto da 40 gradi o poco meno, prima uscita stagionale per la rinnovata Vastese all'Aragona, al cospetto del Benevento neopromosso in serie A
La sfida amichevole termina 3-1 a favore dei giallorossi di Marco Baroni, ma esce a testa alta dal confronto la giovane 'banda' guidata da Gianluca Colavitto

Per il debutto di fronte al pubblico amico il tecnico biancorosso ha scelto Camerlengo tra i pali, difesa da destra a sinistra con Iodice, Menna, Amelio e De Chiara, centrocampo imperniato su Pizzutelli con De Feo e Stivaletta a supporto e Fiore e Bittaye sulle fasce a dar manforte al centravanti argentino Cristaldi
Nel Benevento fuori l'ex Fabio Ceravolo, centravanti che a suon di gol la stagione scorsa ha dato una grossa mano ai campani per il salto di categoria, nel 2006/2007 in biancorosso con la maglia della Pro Vasto.

Pimpanti i padroni di casa nella frazione iniziale con il punteggio fissato sull'1-1 grazie alle reti messe a segno da Coda al 27', abile a trafiggere Camerlengo su assist di Venuti da sinistra, e di capitan Nicola Fiore al 44', con il numero 10 biancorosso bravo a sfruttare un colossale errore del portiere ospite Brignoli depositando la sfera nella rete proprio sotto la festante Curva d'Avalos
Gara tutto sommato godibile, specie nella prima parte, ma anche nella ripresa, segnata dalle reti beneventane di Gravillon e Puscas nella fase d'avvio. L'inevitabile girandola di sostituzioni ed il caldo opprimente non hanno alzato i ritmi, ma il pubblico è rimasto comunque soddisfatto di quanto offerto dai ragazzi in campo. 

Al triplice fischio di chiusura, abbracci, strette di mano, incoraggiante saluto sotto la curva di tutto il giovane gruppo biancorosso e una miriade di foto-ricordo per un pomeriggio dall'atmosfera di serie A all'Aragona

DA DOMENICA A CASTELMAURO. Già da stasera il gruppo biancorosso farà ritorno a Colledimezzo. Venerdì seduta di allenamento e poi il rompete le righe per un sabato di intero riposo. Da domenica il ritiro precampionato si sposterà in Molise, a Castelmauro

VASTESE – BENEVENTO 1–3
Reti: 27’pt Coda, 44’pt Fiore, 1’st Gravillon e 8’st Puscas 

Vastese: Camerlengo (1’st Coppola), Iodice (20’st Alberico), De Chiara, De Feo (1’st Di Pietro), Amelio (9’st Iarocci), Menna (9’st Viscardi), Stivaletta (16’st Tafili), Pizzutelli (1’st Lucciarini), Cristaldi (1’st Padovani), Fiore (15’st Napolitano), Bittaye (15’st Colitto). All. Colavitto 

Benevento: Brignoli, Gyamfi (12’st Di Chiara), Venuti, Chibsah (15’st D’Alessandro), Gravillon (20’st Camporese), Djmsiti, Eramo, Viola (40’st Del Pinto), Coda, Ciciretti, Puscas (29’st Brignola). A disposizione: Belec, Letizia, Costa, Lucioni, Cataldi. All. Baroni

Arbitro: Carella di Bari (Laudata e Dell’Olio di Bari)

Note: spettatori 1.500 circa

Condividi su:

Seguici su Facebook