Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Perdita d'acqua in località San Tommaso, esposto alla magistratura

Da almeno due mesi problematica irrisolta alla Marina. L'intervento dell'associazione Eco Schools Ambiente e Cultura

Condividi su:

Una perdita d’acqua in località San Tommaso, alla Marina, fa perdere le staffe ai cittadini che, adesso, chiedono aiuto all’associazione Eco School Ambiente e Cultura.

E’ il suo presidente, Paolo Leonzio, a darne conferma: “Ci è giunta – spiega- una segnalazione, con tanto di foto, di una perdita d’acqua che, dicono i residenti, sia addirittura potabile. Un fatto – aggiunge – che, se vero, sarebbe ingiustificato, specie d’estate, quando per la carenza idrica soffre mezza città”.

Leonzio aggiunge: “Ci costituiremo parte civile in un eventuale giudizio a carico dei responsabili, anche perché i residenti dicono che i lavori di riparazione della perdita, iniziati due mesi fa, sarebbero stati sospesi. E sapete perché? Per l’intervento di una non meglio specificata associazione ambientalista. Se vero – conclude Leonzio – mi chiedo se tutto questo sia possibile”.

Nei giorni scorsi erano stati molti villeggianti a protestare per alcuni rigagnoli d’acqua che, a San Tommaso, ostruiscono gli accessi al mare, costringendo i bagnanti a un lungo giro per raggiungere la spiaggia. Non è dato sapere se quei rigagnoli siano alimentati dalla stessa perdita d’acqua segnalata a Leonzio dai residenti.

Condividi su:

Seguici su Facebook