Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rogo alla Marina, ombrelloni bruciati e danni a due vetture

L'incendio nel cortile di un residence sulla riviera. Indagini della Polizia di Vasto

Condividi su:

Bruciano gli ombrelloni di Ettore Primiceri e, con essi, il fuoco danneggia un furgone e un’ autovettura.

E’ di sospetta matrice dolosa il rogo che, nel pomeriggio di ieri, ha mandato in fumo alcuni hawaiani appoggiati a una parete del residence Neptunia, a Vasto Marina. Erano le 16.30 quando, nel vedere le fiamme levarsi alte dal piazzale, i residenti hanno dato l’allarme: sul posto sono subito arrivati i Vigili del Fuoco che hanno domato l’incendio.

La Polizia di Stato, che indaga sul fatto, ha acquisito i primi elementi, anche se il dirigente, il commissario Fabio Capaldo, non può sbilanciarsi. Ancora presto. Lui, Ettore Primiceri, è amareggiato, ma non si scompone: “Gli ombrelloni erano lì, coperti da un telo, in attesa della sistemazione sulla spiaggia”. Primiceri, gestore dello stabilimento balneare Il Trabocco a Vasto Marina, è da tempo nel mirino di qualcuno: “Due giorni fa – dice – qualcuno ha tentato di manomettere la telecamera di sorveglianza sul chiosco, sull’arenile”. Due anni fa gli incendiarono la moto, sotto casa, rogo che rischiò di fare guai seri al condominio e prim’ancora bruciò la sua automobile.

Condividi su:

Seguici su Facebook