Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ospedale 'San Pio da Pietrelcina' di Vasto, stop alle mammografie

La carenza di medici si fa sentire al servizio di Radiologia: per molte pazienti esami già disdetti e invito a recarsi altrove

Condividi su:

Stop alle mammografie all’ospedale di Vasto: mancano i medici e, fino a emergenza terminata, sì agli esami, ma solo ai pazienti oncologici.

Al servizio di Radiologia del 'San Pio da Pietrelcina' le sedute per i delicati accertamenti mammografici si riducono da tre a una soltanto alla settimana. In questi giorni molte sono le pazienti che, per telefono, ricevono la disdetta dagli uffici e vengono invitate a recarsi altrove.

L’elenco, lunghissimo, era già predisposto con una specifica calendarizzazione fino alla fine del 2017: tutto da rimodulare, a meno che, nel frattempo, non giungano i rinforzi. Tre medici non sono più disponibili in Radiologia e ne è giunto, per ora, uno soltanto: ma sarà a disposizione per un mese soltanto e così pure chi verrà dopo di lui.

Medici come mosche bianche, insomma, introvabili, ma, in compenso, è arrivato un ex addetto alle cucine: sarà in accettazione, alle prese con prenotazioni e disbrigo pratiche. 

Condividi su:

Seguici su Facebook