Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una candela per Rouen

Il parroco sgozzato in Francia fa vacillare anche i cattolici più ferventi. Accendiamo una candela nella chiesa più vicina per ricordare il sacrificio del religioso

Condividi su:

Una candela per Rouen. E come altrimenti rispondere a un simile, nuovo, orribile episodio, come quello accaduto oggi in Francia?

Altri, cedendo alla collera, invocheranno fra poco la legge del taglione. Una deriva ancor più deprecabile, ma, purtroppo, possibile. Di fronte all’attacco vile dei lupi solitari va a finire, Dio non voglia, che presto assisteremo a vendette e rappresaglie.

Sulla nuova tragedia di oggi in Francia si è già espresso il Papa, da Cracovia, dove, purtroppo, le giornate della gioventù si aprono con pochi sorrisi. C’è un alito di morte, una sete di sangue che spira sul mondo. La Chiesa lo ha detto subito: davanti al sacrificio del parroco sgozzato e agli altri feriti il cristiano risponde con la preghiera. Certo, lo dice la Chiesa e non potrebbe dire altro, ma, pure tra i credenti dalla fede incrollabile, c’è chi s’interroga fino a quando sarà lecito porgere l’altra guancia.

Stasera noi del circuito Cittanet, invitiamo tutti ad andare nella chiesa più vicina e ad accendere un candela. Sarà una candela accesa per Rouen.

Condividi su:

Seguici su Facebook