Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Prodotti natalizi 'pericolosi', scattano i sequestri dei Nas

Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni in azione anche nell'area di Vasto

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Controlli e sequestri in tutto Abruzzo da parte dei Carabinieri del Nas di Pescara.

Le verifiche hanno interessato anche l'area di Vasto. Qui, in un negozio gestito da un imprenditore di nazionalità cinese, sono state rinvenute 150 luminarie e 50 articoli elettrici, tra i quali rasoi ed asciugacapelli, privi del regolare marchio Ce, istruzioni per il relativo uso in lingua italiana e informazioni minime di sicurezza, ritenuti pertanto potenzialmente pericolosi. Il valore della merce sequestrata si aggira sui 5.000 euro.

A Chieti in un negozio anche in questo caso gestito da un cinese sono state sequestrate circa 70 confezioni di articoli per la casa e accessori per smartphone e tablet come caricabatterie vari, perchè totalmente privi di indicazioni in lingua italiana e di sicurezza e quindi ritenuti potenzialmente pericolosi. Il valore del sequestro è pari a 600 euro.

A Pescara, nel mirino dei Nas è finito un altro negoziante cinese: 7.500 le luminarie natalizie "made in China" trovate sprovviste delle informazioni di sicurezza e sequestrate. In un'azienda che produceva panettoni e cibi destinati all'alimentazione senza glutine inoltre, sono stati sequestrati panettoni e pandori, per un valore di circa 1.000 euro perché non erano individuabili le procedure di tracciabilità.

Infine, in provincia dell'Aquila, è stato chiuso un laboratorio di produzione di panettoni totalmente abusivo, privo di registrazione e di procedure Haccp.

A livello nazionale l'operazione ha portato al sequestro di 60 tonnellate di alimenti.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK