Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I sindacati: 'Adesione compatta di chi in servizio'. Il sindaco: 'Un flop'

Sciopero della Polizia Municipale: lotta aperta tra i Vigili Urbani e Lapenna

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Adesione compatta, da parte del personale oggi in servizio, allo sciopero di due ore, alla fine di ogni turno lavorativo (dalle 11,30 alle 13,30 e dalle 17,30 alle 19,30), proclamato dalle sigle sindacali Diccap e Csa della Polizia Municipale di Vasto.

Non hanno partecipato allo sciopero i 14 agenti assunti a tempo determinato con scadenza del contratto prorogata fino alla fine di questo mese di settembre.

"E' stata garantita la presenza di due unità in ogni turno per i servizi essenziali - sottolineano in una nota i referenti delle due organizzazioni sindacali -. Questo è il primo sciopero della Polizia Municipale dopo 15 anni. Silenzio assordante di Lapenna - aggiungono -: mentre il Governo cerca la soluzione per le forze di Polizia, lui non fa nulla per i suoi Vigili. Il Corpo e i sindacati della P.M. sono tuttavia sempre aperti al confronto, anche se la lotta sindacale continuerà con determinazione qualora il sindaco dovesse proseguire nel suo atteggiamento di chiusura verso i nostri problemi".

Da palazzo di città, stamane, una sottolineatura: "La Pubblica Amministrazione informa che nella giornata odierna (giovedì 18 settembre) il numero di agenti di Polizia Municipale assenti dal lavoro causa malattia, ferie, permessi e distacchi è di tredici unità su un totale di quarantuno risorse totali. Il primo turno di lavoro dei Vigili Urbani, quindi, conta un personale attivo di sedici unità, mentre il secondo turno un personale attivo di dodici unità. Pertanto, gli aderenti allo sciopero dovranno essere calcolati su chi è effettivamente presente (16 unità primo turno; 12 unità secondo turno) ad esclusione delle tredici unità assenti per malattia, ferie, permessi e distacchi. Cordialmente.

E poi ancora un commento da Lapenna: "Lo sciopero odierno dei Vigili Urbani della Città del Vasto è stato un autentico flop”. Riferendosi alle dichiarazioni dei sindacati Lapenna aggiunge: “Non corrisponde al vero ciò che afferma la sigla sindacale Diccap, infatti, su quarantuno agenti di Polizia Municipale in servizio presso il comando cittadino soltanto diciassette hanno aderito allo sciopero odierno – sottolinea Lapenna. Capisco la delusione per il flop sindacale ma i numeri non sono opinione e ci dicono che la maggioranza dei vigili urbani non ha aderito allo sciopero”. 

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK