Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Investito sull'A14 dopo un incidente, perde la vita tra Vasto Sud e Vasto Nord

Muore un uomo di 74 anni, sceso dall'auto dopo la sbandata del mezzo che conduceva

a cura della redazione
Condividi su:

Tragico, mortale investimento, questa mattina, poco dopo le 6,30, sulla corsia settentrionale dell'autostrada A14, tra i caselli di Vasto Sud e Vasto Nord.

Vittima un uomo di 74 anni, residente a Paderno Dugnano, in provincia di Milano. L'uomo era alla guida di un 'Doblò' all'interno del quale c'erano con lui a bordo moglie e figlio. Dopo aver sbandato ed aver impattato con il mezzo lo spartitraffico centrale, Pietro Todaro, è stato investito da un furgone che non gli ha lasciato scampo.

La famiglia, originaria della provincia di Taranto, era in viaggio in direzione del Milanese per fare rientro a casa dopo un periodo di vacanza trascorso in Puglia. 

L’autostrada è stata chiusa al traffico per permettere il recupero della vittima e le operazioni di soccorso, con deviazione a Vasto Sud e nuovo ingresso sull'A14 a Vasto Nord. Sul posto hanno operato, oltre al personale sanitario del 118, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di via Madonna dell'Asilo e pattuglie della Sottosezione di Vasto Sud della Polstrada. Ed un operatore della Società Autostrade, intento a segnalare l'incidente, è stato pure lui investito. Ha riportato la frattura di una gamba ed è stato trasferito al'ospedalel 'San Pio da Pietrelcina'.

 

Foto: Ercole Michele d'Ercole

Condividi su:

Seguici su Facebook