Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vìola la sorveglianza speciale e picchia un uomo, 51enne arrestato

Polizia in azione

a cura della redazione
Condividi su:

Dalla misura dell'obbligo di dimora ad una nuova ordinanza di custodia cautelare.

Si aggrava la posizione di un 51enne di Vasto, già noto alle forze dell'ordine, Giuseppe Ventrella.

L'uomo era sottoposto alla prescrizione della sorveglianza speciale, con imposizione di soggiorno nel Comune di residenza prescritta dal Tribunale di Chieti, dal gennaio 2012. Lo scorso febbraio violava tali disposizioni e in concorso con un amico aggrediva un altro uomo con una mazza. L’aggressione, probabilmente motivata - secondo la Polizia - per debiti non pagati per lo spaccio di stupefacenti gestito assieme, avveniva nei pressi di un distributore.

A seguito delle lesioni riportate dalla vittima, personale del Commissariato estrapolava le immagini dal circuito di videosorveglianza in uso al distributore dove appariva evidente il coinvolgimento del 51enne nell’aggressione.

Il Giudice del Tribunale di Vasto, sottolinea il dirigente e vice questore Cesare Ciammaichella, ha tenuto conto "della personalità e particolare professionalità e scaltrezza criminale del soggetto, di elevata indole delinquenziale e ne ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere  non solo per aver disatteso le prescrizioni impostegli ma anche per aver continuato ad avere contatti con contesti criminali".

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato associato presso la locale Casa Circondariale di Torre Sinello.

Condividi su:

Seguici su Facebook