Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Luci di Natale e soldi chiesti ai commercianti: 'Si pagano solo installazioni straordinarie e complesse'

La precisazione di Confesercenti e Consorzio Vasto in Centro

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Da Paola Fiore e Simone Lembo (presidente e direttore Confesercenti Vasto) e da Marco Corvino (presidente Consorzio Vasto in Centro) riceviamo e pubblichiamo.

"In merito alle procedure di installazioni di luci decorative per la ricorrenza delle festività natalizie, dopo aver sentito la Questura di Chieti e il Commissariato di Vasto, siamo a precisare che, il semplice allestimento di luci o decorazioni luminose che non hanno carattere di straordinarietà e complessità nel montaggio e che quindi non prevedono la figura di un tecnico specializzato per l’allestimento e che per la loro semplicità non possono arrecare danno all’incolumità pubblica (cavi volanti, strutture portanti, ecc.,), non ha bisogno di autorizzazioni ai sensi del TULPS.

In sintesi, le luminarie tipo festività patronali, o natalizie montate con allestimenti particolari in piazze, strade, ecc., installate da ditte specializzate, devono seguire la procedura prevista dal TULPS, mentre, le semplici luci (prodotti legali) che gli operatori acquistano (in negozi autorizzati) e posizionano presso le proprie attività come semplice decorazione, non devono seguire tale procedura".

Polemiche erano scaturite dopo le richieste ad alcuni commercianti (clicca qui).

 

a cura della redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK