Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Valerio Ruggieri chiede chiarimenti su stipendi e incarichi del dirigente Marcogliano

Il coordinatore di Progetto per Vasto lamenta la carenza di concorsi pubblici

Condividi su:

Perché il Comune non fa concorsi per dirigente? Perché quello del settore I, Alfonso Mercogliano, guadagna di più del precedente direttore generale del Comune che aveva maggiori responsabilità? Perché tra i tanti dirigenti proprio a lui è stato dato l’incarico di presidente del Consiglio d’amministrazione della Pulchra Ambiente spa, società pubblico-privata che gestisce l’igiene urbana? Sono i quesiti che, numeri alla mano, ha posto questa mattina il coordinatore di Progetto per Vasto, Valerio Ruggieri, al sindaco Luciano Lapenna.

L’occasione è stata la conferenza stampa per annunciare l’iscrizione al ruolo del ricorso al Tar presentato da Progetto per Vasto contro le nomine nel Cda della società partecipata, considerate incompatibili per il ruolo ricoperto dai due membri pubblici, Mercogliano e Simona di Mascio.

Attacchi pesanti quelli di Ruggieri, che ha esordito: “Per quali ragioni il Comune non fa concorsi per una regolare assunzione di un dirigente vista la carenza di personali? Il nostro Comune è uno dei pochi casi in cui c’è un dirigente non di ruolo – ha precisato riferendosi a Mercogliano –  è a tempo determinato da sette anni e probabilmente lo sarà anche per i prossimi. Il Sindaco non può dire che è una questione di spending review. Quando Lapenna è diventato sindaco non aveva certe limitazioni. Inoltre un dirigente di prima nomina tramite concorso prenderebbe meno di Mercogliano”.

Già perché Ruggieri è andato a controllare le cifre, che sono pubbliche e ha notato una particolarità: “L’ex direttore generale del Comune, Giacinto Palazzuolo, che aveva la responsabilità massima nell’ente prendeva meno di quello che prende il dirigente del settore I, Alfonso Mercogliano. Palazzuolo, come braccio operativo del sindaco, dal 2001 al 2009 ha preso 87mila euro l’anno, e nel 2010 110mila. Mercogliano come dirigente di un solo settore nel 2010 percepiva già 103mila euro, nel 2011 e nel 2012 invece 110mila".

Su Mercogliano sono anche altre le osservazioni di Ruggieri: “Perché tra i vari dirigenti del Comune – chiede -, per i quali non c’erano motivi di incompatibilità, si è andato a scegliere per il Cda della Pulchra proprio Mercogliano che ha anche diversi avvisi di garanzia?”.

Nel porre questi interrogativi, Ruggieri ha chiesto anche al sindaco di indicare quali sono le azioni di rinnovamento che la sua Amministrazione ha detto di aver apportato.

Condividi su:

Seguici su Facebook