Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Centrosinistra vastese e ruolo dell'Italia dei Valori: 'Pari dignità nelle scelte e decisioni'

Del Bonifro e Menna a colloquio con il sindaco Lapenna

a cura della redazione
Condividi su:

Pari dignità e capacità di poter partecipare ed incidere nelle scelte e decisioni di ordine politico ed amministrativo nell’ambito della coalizione di centrosinistra a sostegno dell’azione del sindaco Luciano Lapenna.

E’ quanto hanno ribadito, questa mattina, allo stesso primo cittadino due dei rappresentanti del circolo vastese dell’Italia dei Valori, il coordinatore Marco Del Bonifro ed il consigliere provinciale Eliana Menna.

L’IdV, seconda forza politica della maggioranza - considerando l’esito del voto comunale del maggio 2011 - di fatto non ha più una rappresentanza in Giunta ed in Consiglio comunale dopo gli abbandoni, a dicembre, dell’assessore e vice sindaco Antonio Spadaccini e del consigliere Elio Baccalà. Ma per Del Bonifro e Menna questo non può in assoluta maniera motivare e giustificare la ‘marginalizzazione’ del partito che si è registrata negli ultimi mesi. IdV mai invitata alle riunioni dei partiti di maggioranza, dopo la fuoriuscita di Spadaccini e Baccalà, e mai ascoltata per le questioni primarie della vita amministrativa cittadina.

Lapenna, ascoltando le motivazioni e le considerazioni formulategli, hanno sottolineato Del Bonifro e Menna, ha mostrato apertura alle richieste del partito, riconoscendo il ruolo politico dello stesso all’interno della coalizione che lo supporta.

Non si è affatto discusso, hanno tenuto a precisare i due esponenti locali del partito di Di Pietro, degli attuali equilibri di Giunta, delle ultimissime novità in corso d’opera (dimissioni del vice sindaco Spadaccini), dell’impasse degli ultimi tempi e di quello che potrà essere il nuovo assetto della squadra di governo della città.

Condividi su:

Seguici su Facebook