Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Guido Ottaviano Catalusci e Michele Troiano i vincitori del concorso GreenApp

L’iniziata promossa da Teamservice in collaborazione con Kreattivamente

Condividi su:

Sono Guido Ottaviano Catalusci, dell’Iti Mattei di Vasto, e Michele Troiano dell’Itc Spataro di Casalbordino, gli studenti premiati nell’ambito del concorso ‘GreenApp realizza la tua App’, promosso da Teamservice in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Kreattivamente.

Un contest rivolto ai ragazzi dell’ultimo anno delle scuole superiori della città e dei centri limitrofi. “Abbiamo voluto proporre qualcosa che coinvolgesse i giovani, con un occhio particolare al territorio e che mettesse insieme tecnologia e ambiente”, ha spiegato Pietro Aquilani, amministratore di Teamservice, società che si occupa di software gestionali e di formazione. Gli studenti dovevano proporre un’idea per un’App (applicazione per dispositivi mobili) a impatto zero che fosse in grado di rispondere a un bisogno della comunità di cui fanno parte, al fine di incentivarne la crescita e lo sviluppo, in un'ottica di benessere solidale.
Il progetto doveva quindi sviluppare una tematica scelta tra: promozione del turismo sostenibile, tutela del territorio, tutela dell’ambiente ed ecosostenibilità. Quella di quest’anno era la prima edizione, ma l’intenzione è quella di riproporre il concorso in futuro con cadenza annuale.

Hanno partecipato le scuole di Vasto, Gissi, San Salvo, Casalbordino e Scerni; sono stati presentati 34 progetti, valutati da una commissione composta da quattro professori (provenienti dall’Iti Mattei, dallo scientifico Mattioli, dal commerciale Palizzi e dal polo di San Salvo R. Mattioli) e da Andrea Novelli, giovani vastese studente d’informatica che recentemente è stato inserito da Google nella Hall of Fame per aver scoperto una falla di Google group.

Il vincitore di GreenApp è Guido Ottaviano Catalusci che ha proposto l’App Green zone, per identificare tramite gps la posizione di colui che usa l’applicazione e guidarlo verso zone verdi, con informazioni relative alle distanze dei posti, i tempi e i costi per raggiungerli, oltre a suggerimenti su luoghi d’interesse. Un’App pensata sia in versione gratuita sia premium.
Il premio creatività è andato invece a Michele Troiano: la sua App consiste in un gioco sulla raccolta differenziata, dove c’è una classifica con un punteggio in base a cosa viene raccolto. A entrambi i vincitori è andato un iPad.

Al termine della premiazione c’è stata anche l’estrazione di dieci skill card aica per prendere la patente europea Ecdl (European computer driving licence), offerte dalla Teamservice. Gli studenti estratti sono: Stefano Barattucci, Michele Testa, Guido Ottaviano Catalusci, Silvia Angiolillo, Michele Troiano, Sara Tenaglia, Antonio Altieri, Lorenza Barattucci, Giuseppe D’Annunzio e Mariangela Potente.

Condividi su:

Seguici su Facebook