Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Addio al professor Mario De Caro: un grande educatore dei giovani

Stimato docente al Liceo 'Pudente' di Vasto

| di Luigi Medea
| Categoria: Attualità
STAMPA
E' deceduto a Massa, dove si era trasferito, assieme alla moglie Pina, per stare più vicino al figlio, militare di carriera, il prof. Mario De Caro, stimato docente - dal 1968 sino all’età della pensione – di Latino e Greco presso il Liceo Classico “Lucio Valerio Pudente” di Vasto. Negli ultimi anni di permanenza a Vasto De Caro ha sofferto molto, a causa del morbo di Parkinson, ma è stato sempre confortato dalla presenza degli amici, che spesso si sono recati da lui per stare insieme e per giocare a carte (è stata questa la grande passione di De Caro). I vastesi lo ricorderanno certamente con affetto, perché è stato uno dei professionisti più seri che ha saputo dare lustro a Vasto con la sua intelligenza versatile e con la sua cultura che spaziava in vari campi. De Caro è stato in particolare appassionato di teatro. Tantissimi sono stati i giovani che lo hanno avuto come maestro di recitazione (uno dei suoi più noti l’attore Pietro Bontempo). Personalmente sono stato legato al prof. Mario De Caro da sincera amicizia e, in qualità di fondatore e segretario del Premio Nazionale Histonium, ho avuto modo nel corso di tante edizioni del Premio (dal 1988 al 2001) di apprezzarne la sua preziosa collaborazione, in quanto egli si è impegnato a preparare i giovani lettori e le ragazze nelle letture delle poesie e dei racconti primi classificati. Una regia la sua, sempre attenta e meticolosa, che è stata apprezzata sia dalle autorità presenti alle Cerimonie di Premiazione sia dai concorrenti, venuti con parenti e amici dalle varie regioni italiane. Ma entusiasti di lavorare con lui sono stati soprattutto gli studenti-attori, dai quali De Caro ha saputo trarre le qualità più recondite. Sono certo che la grande figura del prof. Mario De Caro rimarrà incisa profondamente nei cuori di Carlo Amoroso, Raffaella Zaccagna, Anna Lisa Andreoni, Rossella Cinquina, Luigi Paolino, Lucrezia Morleo, Alessandra Barbieri, Rosanna Masciulli, Tiziano Feola, Manuela Del Forno, Mariangela Ronzitti, Alessandra Lalli, Sara Di Penta, Annalisa Consiglio, Pier Giorgio Caruso, Carla Felice, Giusy Gileno e Danilo Prosperi. Lunedì 24 ottobre, alle ore 18, presso la Cattedrale di San Giuseppe verrà celebrata una Santa Messa di suffragio.

Luigi Medea

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK