Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

VERSO LE ELEZIONI A VASTO: I PUNTI PROGRAMMATICI DEL CIRCOLO 'PETROCELLI' DI RIFONDAZIONE COMUNISTA

On lite sul sito iovotoasinistra.com

Condividi su:
Riceviamo e pubblichiamo dal circolo 'Sante Petrocelli' di Vasto di Rifondazione Comunista. "Abbiamo le idee chiare su quale tipo di città vogliamo vivere e lo abbiamo messo per iscritto. Abbiamo messo nero su bianco dei punti programmatici e lo abbiamo fatto insieme a persone anche non direttamente legate al Prc, ma che condividono insieme a noi diverse idee in campo sociale, culturale, ambientale, di gestione del territorio. Consapevoli delle importanti questioni che stanno attanagliando Vasto ed il suo territorio, a partire dalla questione del lavoro fino alla diritto alla cultura, abbiamo elaborato un programma che non ha la pretesa di modificare la città nei prossimi cinque anni, ma semmai di rimodellarla insieme per la comunità. Il valore aggiunto dall’attuazione di diversi dei punti programmatici previsti non saranno percepiti dopo un mandato amministrativo; non saranno spendibili per promuovere una successiva campagna elettorale; né mostreranno nettamente le capacità di un’amministrazione. Perché abbiamo messo in programma questioni fatte anche di piccole cose, ma che attengono alla crescita culturale e sociale guardando ad una intera comunità e perché vogliamo lavorare al superamento della logica della delega, ripensare le forme di democrazia cittadina e mettere in campo scelte che siano il frutto concreto di una vera partecipazione popolare. Un percorso difficile e laborioso che però abbiamo voluto cominciare a praticare a partire proprio dall’elaborazione del programma amministrativo per la nostra città, che prevarrà sulle scelte legate alle liste elettorali. Si tratta di un programma che richiede il confronto con i cittadini e per questo lo abbiamo messo in rete (www.iovotoasinistra.com): perché lo consideriamo una proposta aperta alle modifiche, ai suggerimenti ed alle critiche. Da quel confronto crediamo possa nascere un fronte comune capace di sfociare in una forza politica di sinistra che sappia affrontare le importanti questioni che riguardano Vasto".
Condividi su:

Seguici su Facebook