Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

ROTARY, AVVENUTO IL ''PASSAGGIO DEL MARTELLETTO''

Condividi su:
Grande festa nel Rotary Club vastese per il tradizionale ''Passaggio del Martelletto''. Alla presenza delle autorità rotariane (il past governor Riccardo Marrollo e signora Franca, il past governor Antonio Guarino e signora Chiara, l'assistente del Governatore, ing. Francesco Ottaviano, il segretario distrettuale 2005-2006 Giuseppe Sciarretta, e i presidenti di vari club dell'Abruzzo e del Molise), delle autorità politiche (il sindaco Luciano La penna e il vice sindaco Nicola Del Prete) e dei soci del club e delle loro gentili signore, il presidente uscente dott. Rino Piccirilli ha svolto la relazione sulle linee guida che hanno motivato la conduzione del club e sulle attività svolte durante l'anno rotariano, da lui presieduto. Piccirilli ha ricordato innanzitutto che la sua principale aspirazione ''è stata quella di fare in modo che la frequenza alle manifestazioni rotariane fosse sentita e praticata da tutti i soci al fine di coniugare i sentimenti dell'amicizia e del servire che caratterizzano l'essenza stessa del rotariano''. Ha, quindi, evidenziato che nel suo anno di servizio non sono mancate le grandi soddisfazioni che hanno gratificato non poco questo periodo della sua vita umana, familiare e professionale. In particolare ha ricordato: il weekend presso il centro di salute e benessere ''La Riserve'' di Caramanico Terme; il convegno sul tema: ''L'importanza dell'acqua nei sistemi economici, sociali ed ambientali e la gestione dell'acqua nell'hinterland del vastese''; la visita del Governatore e l'intitolazione del Viale a Paul Harris con le 54 bandiere issate a rappresentare la fratellanza e la pace nel mondo nel centenario del Rotary; l'incontro con l'Arcivescovo Mons Bruno Forte che ha parlato del ''Servizio: esodo da sé senza ritorno'', a cui è seguita la pubblicazione della relazione. Il dott. Piccirilli ha terminato il suo intervento augurando al presidente entrante, rag. Antonio Finarelli, una anno pieno di soddisfazioni e ringraziando sia i membri del suo direttivo, che lo hanno aiutato per una incisiva gestione del club: Mario Fiorindo, Gaetano Scardino, Domenico Brunetti, Luigi Guidone, Igino Ramundo, Nicola Cupaioli, Michele Ottobre, Beniamino Di Domenica e Angelo Muraglia, sia la persona che gli è stata particolarmente vicina, stimolandolo quotidianamente nell'impegno del servizio rotariano, cioè la moglie dott.ssa Anna Pia Pace. Dopo il passaggio del martelletto, sottolineato da un caloroso applauso dei presenti, ha preso la parola il nuovo presidente Finarelli che ha ringraziato i soci per la fiducia accordata alla sua persona e ha presentato il consiglio direttivo che lo affiancherà nella conduzione del club per l'anno rotariano 2006-2007: Sandro Valentini (presidente incoming), Rino Piccirilli (past president), Nicola Pio Squadrone (Vice-presidente), Pierpaolo Androni (segretario), Beniamino di Domenica (Tesoriere), Domenico Crisci (prefetto), Pasquale Colamartino, Luigi Guidone e Nicola Cupaioli (consiglieri).
Condividi su:

Seguici su Facebook