Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Santa Barbara celebrata con la novità della cerimonia 'Angelis Maris' dall'Anmi di Vasto

In tre tappe l'iniziativa annuale del gruppo presieduto da Luca Di Donato

redazione
Condividi su:

La sezione di Vasto dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia quest'anno è tornata a celebrare, in presenza, la festività della sua patrona Santa Barbara.

Primo appuntamento presso la Chiesa di Sant'Antonio di Padova con la celebrazione della Santa Messa presieduta da Don Decio D'Angelo che ha sollecitato l'assemblea tutta a prendere esempio dalla vita della Santa per superare anche questo momento di difficoltà. Numerose le autorità intervenute, sia civili che militari. Tra esse il sindaco Francesco Menna, il vice sindaco Felicia Fioravante, gli assessori Anna Bosco e Nicola Della Gatta, il sindaco di Carunchio Gianfranco D'Isabella ed i presidenti dei Consigli comunali di Vasto e San Salvo, Marco Marchesani ed Eugenio Spadano.

Al termine della Santa Messa il Gruppo Anmi Vasto, nella persona del presidente Luca Di Donato, ha fatto omaggio di due icone raffiguranti Santa Barbara, al Comandante del Circomare di Vasto TV Varone ed al luogotenente Evangelista per il Mariradar 512.

Dopo la funzione religiosa, ci si è spostati in Via Adriatica, al cospetto del Cippo che ricorda i Caduti del Mare, per la deposizione di un omaggio floreale.

La Solennità di Santa Barbara è poi proseguita nella Sala della Pinacoteca di Palazzo d'Avalos con l'assegnazione di attestati di gratitudine e compiacimento ai soci alla presenza degli ufficiali di Marina, Capitano di Vascello Giuliano Benedetti e Tenenti di Vascello Michele Pollutri e Francesca Perfido, già al vertice del Circomare di Vasto oltre all'attuale Comandante Stefano Varone

Il presidente Di Donato ed il sindaco Menna hanno quindi introdotto l'istituzione di una cerimonia annuale, denominata 'Angelis Maris', dedicata a quanti si prodigano nel salvataggio di persone in difficoltà in mare. Attestati che saranno consegnati nella ricorrenza annuale di Santa Barbara. L'ascolto dell'inno della Marina Militare ha posto termine alla manifestazione e donato ulteriore grande senso di appartenenza ai presenti.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook