Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Con Miranda Sconosciuto un filo rosa che porta alla tessitura di legami di rinascita

Filo Rosa 2021 Progetto “Coltiva la Cultura”: domenica 9 maggio passeggiata per il centro, estemporanea, workshop, incontri con specialisti e associazioni

| di Rosaria Spagnuolo
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La bottega dell’incontro di Via Pampani di Miranda Sconosciuto diventa domenica 9 maggio, elemento trainante di rinascita tra associazioni, enti, professionisti e territorio in un filo rosa che unisce, cattura risorse, crea condivisione, emoziona, crea consapevolezza, spinge verso la rinascita, sottolineando l’importanza della prevenzione che è vita.  La collaborazione di Donna Attiva, Liber, Lory a Colori, Ricoclaun, del gruppo delle uncinettine, del Consorzio Vasto in Centro, di artisti, di scrittori, di musicisti, di medici specialisti che parlano di prevenzione, creeranno legami di rinascita mediante il filo rosa, un filo che diventa tessitura, ricamo, intreccio, arricchimento per tutta la comunità.

La città di Vasto e nello specifico il centro storico viene considerato come luogo di creatività, fulcro di bellezza e benessere rigenerante mediante la passeggiata, pensata come luogo di incontro, per riscoprire la storia, le tradizioni, la memoria. Verrà realizzata con un percorso sensoriale “Filo Rosa” che si personalizzerà con incontri di letture, e racconti con appassionanti personaggi “socialmente utili” che creeranno accoglienza in alcune piazze che animeranno il percorso in sfumature di bellezza e di sentita forza identitaria. La curiosità ed il desiderio di scoperta della “Bellezza” donerà forza “vivificante” partendo dal passato”, nei sapori antichi, ancor “presenti” nelle piazze e nelle viuzze storiche di un tempo.

Il percorso “Filo Rosa” graficamente sarà rappresentato da una pianta-mappa di Vasto da un gomitolo dal “filo rosa” che, partendo da via Pampani, si srotolerà nelle vie della cittadina e nei punti nodali della storia popolare si racconterà nelle stesse piazze nel tempo e in essa promuoverà la genuinità dei prodotti autoctoni guidando il viaggiatore alla scoperta della storia presente da vivere e gustare in piatti tipici della tradizione vastese.  Una pavimentazione “mappa del tesoro” che con un “Filo rosa” potrà diventare così una originale attrazione turistica, che guiderà verso l’esplorazione delle piazze e del territorio. Una mappa utile per quanti vorranno conoscere le radici identitarie che sia guida di una Vasto “B e B” “Fonte Nuova” di “bellezza” e “benessere “da vivere in tutti i sensi, per quanti, ospiti nella nostra cittadina, vorranno esplorare il territorio del percorso “Filo Rosa”. La partenza della passeggiata è prevista da via Pampani, per poi proseguire per: Piazza L. V. Pudente chiesa San Giuseppe(Incontro informativo “Pensieri Belli con Chiara Iacovitti, Piazza del Popolo (Incontro informativo A.N.M.I Vasto), Fonte Nuova, Porta Catena,  giro viuzze  Loggia Ambling, in vico De Santis, Portone Panzotto, Via Giosia, vico  Raffaello, Piazza Barbacane(Incontro informativo Ass. Liber libraia Emanuela Petroro) , Piazza Rossetti, Corso Nuova Italia, Via del Carmine, Corso Dante, via Portanuova,  Via Anelli (Incontro informativo Ass. DonnAttiva) Largo 4 Forni , vico Tacito, via Vescovado e  ritorno in piazza Caprioli). La partecipazione è gratuita ma è indispensabile prenotarsi tramite un link. https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSda77R2sko664QHSmOp2AtUx-hdrX_zqWUX67eFIc5Xppqj8g/viewform

 I gruppi possono essere di 10 persone e il percorso durerà circa 45 minuti.

L’evento farà conoscere al territorio l’associazione Lory a Colori che svolge sul territorio una funzione di sostegno attivo alle famiglie di malati, sensibilizzando verso la consapevolezza di comportamenti alimentari corretti e salutari. Ed ancora, il colore rosa al centro della giornata, in una visione più ampia, abbraccia il concetto di “Ri-nascita” con la presentazione del Centro DonnAttiva, in donne in uscita da vissuti di violenza domestica e dell’Associazione Ricoclaun che dona sorrisi in luoghi dell’anima difficili che riesce a trasformare e colorare con il buonumore a beneficio di tutto il reparto, anche del personale sanitario. L’associazione Liber, nella figura della storica libraia Emanuela Petroro ci parlerà della grande funzione di “cura” racchiusa nella lettura di libri in storie di donne dal magistrale esempio e grande forza e determinazione. I commercianti del Consorzio “Vasto in Centro” verranno invitati a promuovere l’iniziativa apponendo autonomamente all’ingresso della propria attività commerciale, il simbolo “Nastro Rosa” che ricorda la prevenzione del tumore al seno, ed altresì, allestendo e caratterizzando le proprie vetrine nella settimana, che va dal 9 maggio al 16  maggio con  prevalenza del color rosa.

La Vasto del centro sarà in tal modo, foriera e mentore del messaggio salutare di “prevenzione” in bellezza e benessere ad ampio raggio nella nostra cittadina.

L’evento vuole promuovere una nuova occasione d’incontro tutta al femminile ed un momento costruttivo di informazione e conoscenza con esperti dottori nel campo scientifico ed anche nel campo alimentare e psicologico.  

Miranda Sconosciuto ideatrice dell’evento ha detto che è partita dalla necessità di incontrarci, dopo la chiusura forzata della pandemia. L’evento dii domenica 9 maggio sarà una verifica, con il tassello di tutti e sarà riproponibile anche in altre domeniche.

Miranda ha anche annunciato che il luogo di incontro della Bottega di Via Pampani, che l’anno scorso ha dato grandi impulsi creativi, dal 1 giugno 2021 si sposterà lungo la loggia. La sede attuale verrà venduta e grazie alla disponibilità di Francesco Paolo D’Adamo sarà possibile avere un nuovo luogo di incontro, di idee creative e di rinnovamento.

Programma dell’evento:

Ore 9,00 Via Pampani (arteria di Piazza Caprioli)

Passeggiata: “Filo Rosa” che comprende un percorso sensoriale storico paesaggistico, gratuito e aperto a tutti con la presenza dell’architetto Francesco Paolo D’Adamo, studioso ed amante della città di Vasto. (E’ richiesta la prenotazione. Si chiede di indossare una maglietta color rosa o fucsia, scarpe ginniche e mascherina.

Ore 12,00 Via Pampani, Estemporanea di Pittura, con la creazione di opere artistiche pittoriche su scuri in legno con gli Amici Artisti di Via Pampani: Fratelli Luigi e Giulio Ciccarone, “Dipingo i fiori per non farli morire” Ispirati dall’artista Frida Kahlo.

Ore 15/16,30 strada Barbarotta (arteria di Piazza Caprioli) Workshop “TerraCruda” e “Kokedama” con Emanuela Napoli “Boite Verde”, laboratorio a pagamento e su prenotazione, tel. 3394906995. (2 euro per ogni partecipante e su ogni acquisto fatto nella giornata verrà fatta una donazione all’Associazione Lory a Colori)

Ore 17,00 Via Pampani: Incontri con specialisti con “Percorsi in “Prevenzione” e “Ri-Nascita”. Moderatrice sarà Paola Cerella, giornalista.  Saluti: Sindaco Francesco Menna, Associazione “Lory a Colori” condivisione e consapevolezza, “DonnAttiva” donne in “Ri-nascita”, Ricoclaun “il valore di un sorriso”.

Dott. Nicola Marisi, specialista in radiologia: “Esami preventivi in ecografia e mammografia e visite specialistiche”.

Prof. Marzia Salgarello (intervista telefonica) Medico Chirurgo plastico, ricostruttivo ed estetico, Direttore UOC Chirurgia Plastica e ricostruttiva, Responsabile del Centro per la cura e il trattamento Chirurgico del Linfedema del Policlinico Agostino Gemelli di Roma: “Tecniche innovative d’intervento: DIEP e microchirugia  da linfedema”

Dott.ssa Anna De Antoni, Medico Chirurgo, specialista Fisiatra, Neurologa, medico funzionalista promotrice della medicina del Benessere, esperta in nutrizione, docente presso la scuola  di “Alta Formazione”  dello chef Nico Romito: “Essere Benessere”  curarsi a tavola con gli alimenti antichi”.

Dott.ssa Paola Massone, Psicologa: “Percorsi di crescita evolutiva: “Il viaggio di Penelope”.

Estemporanea di make up in “Filo rosa” a cura di Raffaella Mele “Wycon” cosmetics.

Artisti accompagnatori in monologhi, musica e poesia: Chiara Iacovitti” Frida Kahlo” in Kamishibai

Umberto Di Cicco e Miriam Sartori: Chitarra in “Libertà e Partecipazione” G. Gaber.

Poesia in versi Filo Rosa con Marianna Della Penna, Raffaella Zaccagna, Annalisa Mincone.

Maestro musicista flauto traverso Clara Silletta.

Le attività saranno svolte all’aperto nel rispetto delle normative Covid.

 

 

Rosaria Spagnuolo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK