Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

'Note sotto le stelle' con il Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna

| di riceviamo e pubblichiamo
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Parlare alla gente di cosa sono e cosa fanno i Lions in Italia e nel mondo il tutto all’interno di una cornice ludica di pregio nella magica atmosfera delle serate di San Lorenzo. Questo, in sintesi, lo spirito che anima ‘Note sotto le stelle’, il tradizionale appuntamento promosso dal Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna dedicato agli ospiti dell’Hotel Rio, sede del Club.

Introdotto dal cerimoniere Massimo Molino, è stato il presidente Elio Bitritto a illustrare brevemente la mission e le attività dei Lions con l’ausilio della proiezione di un filmato. Dai service globali alla Campagna 100 il viaggio disegnato da Bitritto che ha posto l’accento soprattutto sui service dedicati alla vista.

La parte ludica è stata invece affidata al Movie Music Quartet, una formazione musicale tutto al femminile che ha catapultato i presenti nel mondo delle espressioni, delle emozioni, degli sguardi, dei sogni del grande cinema attraverso le colonne sonore che hanno fatto la storia.

Lili Emilova Stefanova (voce), Maria Del Bianco (pianoforte), Emilia Lusi (clarinetto) e Cinzia Mucci (flauto) hanno riproposto musiche spesso premiate con l’Oscar. Sotto le stelle di un cielo terso hanno riecheggiato le note di celebri autori quali Luis Bacalov, chi non ricorda la colonna sonora de Il Postino del 1996, Nicola Piovani, Oscar per la colonna sonora di ‘La Vita è bella’, il celeberrimo film interpretato da Roberto Benigni, James Horner (Titanic), Alan Menken (La Bella e la Bestia), Henry Mancini (colazione da Tiffany). Le colonne sonore di pellicole quali Novecento, Mission, Il Padrino e di autori quali Dmitrij Shostakovich, insieme a tutte le altre hanno fatto da degna cornice all’omaggio rivolto dal quartetto e da tutto il Lions Club ad Ennio Morricone, un compositore ma anche un Lions scomparso il 6 luglio scorso.

Insomma, obiettivo raggiunto. Una esibizione apprezzata da chi ha avuto la possibilità di conoscere meglio e da vicino anche il mondo dei Lions e la loro attività di servizio.

Note sotto le stelle, rappresenta l’inizio delle attività del nuovo anno sociale per il Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna che, anche in un anno nel quale l’incognita pandemia non potrà non pendere come una spada di Dàmocle su tutte le attività di servizio che ruotano intorno e per le persone, saprà portare avanti la propria opera di vicinanza alla comunità di appartenenza.

 

riceviamo e pubblichiamo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK