Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Visita del governatore del Distretto 2090 Mauro Bignami al Club Rotary di Vasto

Approfondito il tema della pace e delle matrici culturali del gruppo

Condividi su:

La visita del governatore del Distretto 2090 Mauro Bignami, svoltasi venerdì 14 dicembre, è stata un momento forte per la vita associativa del Club di Vasto. Dopo l’incontro con il sindaco Luciano Lapenna, il quale ha rivolto parole di elogio e di ringraziamento per l’opera di “service” che il Rotary attua da anni in città e sul territorio, Bignami ha avuto, in serata, prima una riunione con il direttivo e i presidenti di Commissione e, poi, ha partecipato alla conviviale organizzata in suo onore con la presenza dei soci e dei familiari.

E’ stato compito del presidente del locale Club, Beniamino Di Domenica, illustrare al governatore, anche con l’aiuto di alcune slide, non solo l’attuale composizione del gruppo (41 soci, di cui 4 donne) e del direttivo, ma anche e soprattutto i progetti di servizio (intervento di restauro di Palazzo d’Avalos; corso di musica e recitazione presso la Casa Accoglienza Genova Rulli, progetto di alfabetizzazione e integrazione sociale rivolto alle donne immigrate di prima generazione, progetti di educazione alimentare e di “generazione futura” col motto: “Scegli la tua strada”, programmi giovanili: RYLA e Rotaract, celebrazione del 40° anniversario della fondazione del club, progetti di microcredito e di finanziamento di un impianto acqua potabile in Congo, partecipazione al Campus “Franca Marrollo” per disabili).

Il presidente ha fatto anche una rapida sintesi sia degli eventi organizzati, in particolare la conferenza sull’energie alternative e quella sull’economia dei parchi e il Premio Antenucci, sia delle diverse partecipazioni a manifestazioni, quali il Premio Nazionale Histonium, il Festival della Scienza del Liceo Scientifico Mattioli, l’incontro-dibattito sulla sicurezza del territorio vastese.

All’inizio della conviviale, alla quale è stato presente, a nome dell’Amministrazione, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Forte, ha preso la parola il socio mons. Decio D’Angelo, che ha richiamato l’importanza della festa del Natale, celebrata dai cristiani come l’annuncio del grande “evento” della nascita di Gesù Salvatore. E’ seguito il discorso del governatore, che ha approfondito il motto scelto dal presidente internazionale del Rotary “La pace attraverso il dialogo” per, poi, delineare le matrici culturali del Rotary che si concretizzano nei valori della libertà e della democrazia, nell’eccellenza professionale, nella leadership e nell’impegno di servizio.

C’è stata, quindi, l’ammissione di un nuovo socio: Luca Mastrangelo, responsabile di posizione organizzativa del settore Commercio, Sport e Trasporti al Comune di Vasto, il quale, dopo aver espresso la sua soddisfazione di far parte del Rotary, ha concluso: “Spero di essere all’altezza di questo compito”. La serata si è conclusa con lo scambio degli auguri natalizi e con il simpatico gioco del “mercante in fiera”, utilizzando le foto dei soci, per la raccolta di fondi necessari alla realizzazione di un progetto umanitario in Congo.

Condividi su:

Seguici su Facebook