Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Club Alcologico 'Anima': attivazione alla 'Bottega dell'Incontro'

Da domani la struttura operativa nella sede vastese di via Pampani nel centro storico

| di Miranda Sconosciuto
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
Sarà operativo da domani, martedì 14 febbraio, presso la 'Bottega dell’Incontro' in via Pampani a Vasto, il Club Alcologico Territoriale 'Anima'. Sabato mattina la conferenza di presentazione, inaugurazione e 'battesimo' della struttura. Promotrice e conduttrice di un'iniziativa dalla grande valenza sociale è la psicoterapeuta Amina Di Fonzo, dirigente psicologa ed area penale del Ser.T di Vasto. Di Fonzo ha parlato dell’imput motivazionale che ha incontrato nella partecipazione ad un corso di sensibilizzazione sul problema alcool e correlati, secondo il metodo Hudolin, promosso dall’Arcat (Associazione Regionale Club Alcologico Territoriale) del Molise, presieduto da Adelmo Di Salvatore. "Da quel corso - sottolinea - il desidero di creare un nuovo Centro Alcologico a Vasto è andato sempre più crescendo nell’ipotesi di un entusiasmante gemellaggio con l’esperienza di progetti con la Regione Molise. E così ecco l’opportunità di collocare il Cat 'Anima' nei locali della 'Bottega dell’Incontro', in una strada centrale di Vasto. Amina Di Fonzo ha poi evidenziato il ruolo della struttura, intesa come associazione di mutuo aiuto che aggrega gli individui e le loro famiglie con problemi di alcol-correlati. Ad essa potranno accedervi, gratuitamente, quanti volessero intraprendere un cammino di “sobrietà”. Si è evidenziato che, diversamente dal metodo seguito da Alcolisti Anonimi, il trattamento è rivolto all’intera famiglia, in quanto, secondo il Cat, a subire le conseguenze dell’uso dell’alcol non è solo chi ha problemi di dipendenza, ma tutta la famiglia. Una singolare conferenza stampa, mutata in un interattivo laboratorio di proposte ed in una accesa gara di suggerimenti da parte di tutti i presenti uniti in una sinergia di scambi di esperienze professionali e competenze. L’assessore alle Politiche Sociali e Giovanili e vice sindaco Antonio Spadaccini, nella duplice veste di uomo politico e di medico, ha sottolineato quanto si è fatto e si fa in questo settore sul piano sanitario. “Un problema ritenuto erroneamente meno grave della tossicodipendenza, ma dalle gravissime conseguenza sulla salute e sulle dinamiche relazionali". Presenti operatori del Ser.T di Vasto, con Anna Bontempo, che svolge, da ben 11 anni, gruppi di auto-mutuo-aiuto con soggetti affetti da alcol-dipendenza ed il sociologo Dario Igino Verrone, promotore e conduttore, insieme alla Croce Rossa e alla Polizia Stradale, del progetto “Notti Sicure” fuori dalle discoteche nei fine settimana, entrambi dimostratisi disponibili ad una proficua e fattiva collaborazione. Molti i suggerimenti dati da Basso Lucio Ritucci, in passato assessore alle Politiche Sociali e Giovanili. A conclusione Amina Di Fonzo ha voluto ringraziare quanti sostengono l'iniziativa, come la signora Maria Teresa Malatesta, proprietaria del locale 'Bottega dell'Incontro', donato in comodato d’uso gratuito, e la ditta Metalmer per l’adozione del progetto ed un contributo nella spesa di fornitura elettrica. Il proficuo incontro informativo è terminato con il 'sobrio' aperitivo e rinfresco del catering del ristorante “Sea Garden” del signor Osvaldo Bolognese. Il Club 'Anima' di Vasto sarà operativo da domani, martedì 14 febbraio, tutti i martedì, dalle ore 19 alle ore 20,30 presso la 'Bottega dell'Incontro', in via Pampani 4 a Vasto. Per ulteriori informazioni si possono contattare i numeri: 339-3705720 e 340-4822036

Miranda Sconosciuto

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK