Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

'Giornate Fai di Primavera': alla riscoperta dei tesori dell'antica Histonium

Domani e domenica gli appuntamenti

| di Michele Tana
| Categoria: Associazioni
STAMPA
Domani, sabato 26, e domenica 27 marzo torna l’appuntamento tradizionale e sempre molto atteso delle ‘Giornate di Primavera’ del FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano. La delegazione vastese propone in questa edizione 2011 una serie di passeggiate e visite guidate alla riscoperta dell’antica Histonium. Fari puntati, in particolare, sull’ingresso monumentale all’anfiteatro romano. Realizzato tra la fine del I sec. e la metà del II sec. d.C, rappresenta “un testimone, sepolto e silenzioso, della nostra storia e della grande rilevanza dell’insediamento antico di Histonium, su cui camminiamo ogni giorno forse ignari della sua esistenza“, si legge in una nota. I visitatori potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione, ovvero gli ‘apprendisti ciceroni’ del Fai. E saranno i giovani studenti del Liceo Scientifico ‘Raffaele Mattioli’ i protagonisti. Hanno anche preparato una mostra tematica su ‘Vasto antica’ (presso la Saletta Mattioli in corso de Parma e condurranno i partecipanti “in un’amabile passeggiata illustrando gli aspetti storico-artistici dei monumenti in apertura e del riscoperto perimetro romano della città”. I luoghi interessati: resti di terme romane private in via Aimone; resti di una domus in corso Dante; resti di un abitato romano in via Buonconsiglio; mosaico policromo in via San Pietro angolo piazza del Popolo; ingresso monumentale dell’anfiteatro romano piazza Rossetti, Castello Caldoresco e Palazzo Palmieri.

Michele Tana

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK