Partecipa a Histonium.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ti voglio bere, sport e terzo tempo in scena a Cupello

Appuntamento domenica 27 novembre alle 18.30

Condividi su:

Lo sport è aggregazione, socialità, condivisione, pezzi di storia delle nostre comunità e cammino tra generazioni e vita insieme tra persone unite da passione ed impegno comuni. Sono momenti importanti quelle delle nostre vite segnati dalla condivisione di attività sportive. Momenti che si scolpiscono nella memoria e riempiono i cuori. 

Uno dei momenti più significativi di questi legami sociali è il “terzo tempo”. Quando, alla fine di una gara, si rimane insieme, si costruiscono e saldano rapporti in piena convivialità. Parafrasando una canzone de I Nomadi il “terzo tempo” non è “tempo perso” ma “è un film che non finisce” ci si incontra con “un cuore da leone, col sudore e la passione” che spostano “le montagne”.  

Il “terzo tempo”, la convivialità e la socialità nel calcio, sarà protagonista domenica 27 novembre dell’evento che si terrà nella sala multimediale del Comune di Cupello dalle 18.30. «L'amore incondizionato tra gli Allbecks Cupello, il calcio, il sociale e soprattutto per la birra, è una cosa che solo chi ha avuto la fortuna/sfortuna di conoscerci può capire» e frequentando «campi da calcio e bar per il 3º tempo, ormai da una vita, ed oltre a questa passione che qualcuno potrà dire "perdita di tempo e denaro", ci dedichiamo anche al sociale, e non poco» perché «lo sport è sociale quando non fai del bene solo a te stesso» sottolineano gli Allbecks Cupello annunciando l’evento di domenica prossima. 

«Domenica 27 ore 18.30 presso la sala multimediale del comune di Cupello, presenteremo la nostra prima birra, la “Ti voglio bere”, una Pils artigianale prodotta dal Birrificio artigianale "BIBIBIR", che unirà in un tutt'uno la nostra comunità Cupellese e Abruzzese, con l'unico scopo di fare del bene, a chi è meno fortunato di noi, perché con le vendite della nostra “Ti voglio bere”, aiuteremo un'associazione che abbiamo molto a cuore da tempo, che vi diremo domenica» riporta l’annuncio in cui gli Allbecks Cupello inviano un immenso ringraziamento «al nostro artista e grande sostenitore Luigi Marchesani di Cupello, che ha realizzato il quadro dal quale è nata l'etichetta della nostra Birra, e che presenzierà con noi, accompagnato anche da diverse sue Opere». Birra che sarà «presto in vendita, presso tutti i locali di Cupello e dintorni».  

Condividi su:

Seguici su Facebook