Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

IN RICORDO DI SANDRO SMERILLI: LA GRANDE MOBILITAZIONE DI CINQUEMILA CUORI

Le firme per l'intitolazione della scuola su iniziativa del periodico 'Il Grillo' consegnate al sindaco Lapenna

| di a cura della redazione
| Categoria: Storia
STAMPA
Cinquemila cuori che pulsano dietro le altrettante firme raccolte a sostegno dell'iniziativa del periodico 'Il Grillo' tesa alla possibile intitolazione di una scuola in memoria del giovane e mai dimenticato Sandro Smerilli. Il 9 aprile dello scorso anno Sandro moriva in un drammatico incidente stradale, in via Luigi Cardone. Lavorava come autista di scuolabus per bambini e, per una tragica fatalità, la morte lo ha strappato alla vita proprio nelle immediate vicinanze di una scuola, quella del quartiere di Sant'Antonio Abate, attualmente in fase di ricostruzione ed ammodernamento. Una coincidenza, unitamente alla grande commozione che suscitò nella cittadinanza la prematura scomparsa del giovane, che hanno indotto il direttore de 'Il Grillo', Giuseppe La Rana, a dare avvio ad una raccolta di firme, allo scopo di ottenere l'intitolaione, alla memoria di Sandro Smerilli, proprio della nuova scuola di via Luigi Cardone. In poco tempo sono state raccolte ben cinquemila firme. Tutte adesioni che sono state consegnate al sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, nel corso di un incontro che si è tenuto presso la sala Consiliare del Comune. Tanti i presenti, che hanno voluto testimoniare il loro affetto per Sandro.

La Rana, in un breve discorso introduttivo, dopo aver espresso la sua riconoscenza per la sensibilità ed attenzione manifestata dal sindaco verso l'iniziativa, ha voluto pubblicamente ringraziare tutti coloro che, uniti nel ricordo e nell'affetto per Sandro Smerilli, hanno consentito, con il loro encomiabile impegno, di raccogliere le numerosissime firme. Non sono mancati momenti di vera commozione quando un familiare ed un amico dello sfortunato giovane autista vastese lo hanno voluto ricordare con parole che certamente hanno lasciato il segno in chi le ha ascoltate. Il sindaco Lapenna, da parte sua, si è impegnato a portare la sentita questione all'attenzione della prossima riunione della Giunta, assicurando, nel contempo, che l'amministrazione comunale realizzerà comunque un tangibile segno di ricordo in memoria di Sandro Smerilli. ''Siamo convinti che il primo cittadino - ha concluso il direttore La Rana - manterrà l'impegno assunto e gliene saremo grati, perché, proprio in quello stesso luogo dove perse la vita lo scorso anno, Sandro potrà tornare a nascere, tangibilmente, nel dolce ricordo collettivo della sua persona''

a cura della redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK