Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La tradizionale processione della Madonna del Carmine a Vasto

| di Lino Spadaccini (NoiVastesi)
| Categoria: Tradizioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Anche quest’anno la festa dedicata alla Madonna del Carmine è stata vissuta con molta partecipazione e devozione, con tanta gente che ha gremito ogni angolo della chiesa.

Durante la Santa Messa solenne, don Giovanni Pellicciotti ha approfondito l’origine della festa e la devozione alla Madonna apparsa il 16 luglio 1251 a San Simone Stock sul Monte Carmelo in Palestina, al confine con il Libano. In quell'occasione la Madonna, circondata da angeli e con il Bambino in braccio, avrebbe consegnato all’uomo uno scapolare, chiamato anche abitino, che gli avrebbe rivelato notevoli privilegi connessi alla sua devozione.

Al termine della celebrazione eucaristica si è formata la lunga processione, infastidita dal forte vento, presieduta dal camilliano padre Tony Zinni, con la partecipazione delle confraternite vastesi, dei volontari e dei malati dell'Unitalsi, del Complesso Bandistico "S. Martino" di Vasto e soprattutto di tanti fedeli devoti alla Madonna del Carmelo.

Ricca galleria fotografica su NoiVastesi

Lino Spadaccini (NoiVastesi)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK