Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

'Giornata Fai d'Autunno', alla scoperta di testimonianze significative dell'antica Histonium

"Vasto: vista e mai vista". Itinerario storico archeologico nel 'cuore' del borgo vecchio

| di redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il Fai, Fondo per l'Ambiente Italiano, organizza la 'Giornata Fai d’Autunno', in programma domenica 15 ottobre a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, attiva dal 1° al 31 ottobre.

A Vasto la locale delegazione del Fai propone un itinerario nel centro storico, alla scoperta - e riscoperta - di testimonianze significative dell’antica Histonium.

Il titolo dell’itinerario, Vasto: Vista e mai Vista”, è significativo - si evidenzia in una nota -, poiché la delegazione vastese all’ormai consolidata attività di promozione del sito archeologico delle Terme Romane ha voluto associare, in linea con la missione del Fai, un’attività di ricerca e di proposta di valorizzazione dei beni storico artistici che costituiscono il nostro patrimonio culturale.

Nel cuore della città, la ricerca di resti murari di età romana, ha portato alla scoperta dello straordinario sotterraneo del Convento di S. Maria Madre di Dio, annesso alla Chiesa del Carmine ed istituito nel ‘700 ad opera dei Padri Lucchesi. L’esplorazione di questo luogo è stata a dir poco suggestiva e con grande emozione, dopo aver percorso nella semioscurità gallerie monumentali, le torce hanno finalmente illuminato la traccia più antica dell’insediamento: un tratto di muratura in opus mixtum. A questo documento storico è stata associata una delle tappe del percorso della Giornata Fai vastese, una piccola sosta presso la Chiesetta della SS Trinità, dove è visibile un’ampia porzione di muro in opera mista.

Eccezionale è anche la visita proposta all’interno di un edificio privato, Palazzo Pietrocola, la cui cantina custodisce i resti di un prezioso pavimento musivo policromo.

Si consiglia di iniziare il percorso dalle Terme Romane, in via Adriatica. Sarà cura degli Apprendisti Ciceroni accompagnare i visitatori dalle Terme fino a Palazzo Pietrocola con una sosta davanti al Portale di S. Pietro. L'itinerario prosegue fino alla Chiesetta della SS. Trinità per concludersi con la visita inedita alla Vasto mai vista. Assolutamente da non perdere l’esibizione musicale del duo Chorando Brazil (clarinetto – marimba), alle ore 18,30 presso il Semipogeo del Convento del Carmine.

L'appello del Fai: "Domenica 15 ottobre preparati a stupirti e aiuta il Fai che da oltre 40 anni si impegna con passione ogni giorno per difendere il patrimonio d'arte e natura italiano: tutte le visite ai luoghi aperti avverranno a fronte di un contributo libero richiesto dai nostri volontari. L'intero ricavato della giornata sarà impiegato a sostegno delle attività statutarie della Fondazione. Inoltre, sarà possibile iscriversi al Fai, risparmiando 10 € su tutte le quote. Ci aiuterai, così, a proteggere tanti luoghi speciali di Italia e con la tessera Fai avrai accesso a più di 1.500 opportunità per dare valore al tuo tempo libero viaggiando alla scoperta della bellezza del nostro Paese.

  • Consiglio tecnico per le signore: scarpe comode, senza tacchi!

 

Evento realizzato con il patrocinio del Comune di Vasto

Visite a cura di

Polo Liceale Statale "Pantini Pudente", Istituto Tecnico Statale Economico Tecnologico “Filippo Palizzi”.

Orario visite: 10:00 – 13:00 / 15:30 – 20:00

Si ringrazia per il supporto locale: Comune di Vasto; Arcidiocesi Chieti-Vasto; Famiglia Pietrocola; Chorando Brazil (duo clarinetto - marimba); Occhio Magico di Costanzo D'Angelo; Elettro Center; La Gamma Batterie srl

Ha collaborato: Protezione Civile di Vasto

Iniziative speciali ore 18:30 Esibizione musicale del duo Chorando Brazil presso Semipogeo del Convento del Carmine

Descrizione foto per l’accessibilità dei siti

  • 1. Foto con ubicazione Terme (foto in home)

  • 2. Foto del particolare del cancello di accesso alla cantina di Palazzo Pietrocola; autore Costanzo D’Angelo

  • 3-4. Foto interni del semipogeo: autore Simona Cannone;

  • 5. Schema semipogeo: rilievo sommario eseguito durante i primi sopralluoghi; autore Arch. Di Francesco.

 

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK