Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Prima ondata di freddo stagionale, previsti venti forti e neve all'interno

Sensibile il calo delle temperature annunciato dagli esperti del servizio meteo

| di redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA
Foto tratta da meteogiornale.it

Il previsto maltempo è arrivato.

Il Centro Funzionale d'Abruzzo della Protezione Civile evidenzia che in considerazione delle previsioni meteo delle ultime ore, saranno possibili precipitazioni nevose sull'Abruzzo, in particolare lungo la dorsale appenninica ed i versanti orientali dei rilievi, a causa di correnti fredde in discesa sui settori adriatici della Penisola.

La quota neve sarà inizialmente intorno ai 1.500-1.200 metri e scenderà in nottata fino a 700-500 metri. Martedì, in mattinata, la neve potrà scendere fino a 600-400 metri con possibili sconfinamenti anche a quote inferiori. Si tratterà, comunque, di precipitazioni nevose deboli associate ad una perturbazione piuttosto veloce, con accumuli degni di nota solo oltre gli 800-1.000 metri e nelle zone dove il vento forte, previsto fino a tutta domani, darà luogo a locali accumuli.

Già da mercoledì, sempre secondo gli esperti, le condizioni dovrebbero migliorare sensibilmente anche se i valori delle temperature, specie di notte, si manterranno piuttosto bassi.

Fonte Ansa

 

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK