Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastese, un pareggio che fa morale ma non classifica: 1-1 a Pineto

Ciarcelluti risponde a Dos Santos, i biancorossi rischiano nel finale nonostante la superiorità numerica

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

L’aria di derby non piace alla Vastese. Dopo i due scontri consecutivi con Avezzano e Notaresco che hanno fruttato un solo punto, la squadra di Amelia non esce vincitrice neanche dalla difficile trasferta di Pineto, terzo in classifica e rinfrancato dalle tre vittorie di seguito conseguenti all’arrivo di Rachini in panchina. Con i teramani è 1-1: al gol di Dos Santos nel primo tempo - ottava rete in campionato per il centravanti biancorosso - risponde quello di Ciarcelluti nella ripresa. L’espulsione di Shiba al 73esimo poteva agevolare i biancorossi, che però non ne hanno approfittato e hanno anzi rischiato di subire lo svantaggio. La Vastese si prende così un punto importante, ma non dà la scossa sperata alla sua classifica e alla sua stagione. Inoltre non riesce ancora a interrompere il tabù del “Mariani-Pavone”, mai espugnato nelle ultime quattro uscite in campionato.

La gara - Nella casella degli indisponibili, oltre ai nomi di Ravanelli e Palumbo, compare l’infortunato “last minute” Vittorio Esposito. Lorenzo Bardini si riappropria delle chiavi della porta biancorossa dopo aver scontato la sua squalifica ridotta da cinque a tre giornate. L’estremo aragonese si rende operoso al quarto d’ora, quando si mostra super reattivo sulla girata di Sarritzu.

Il Pineto sembra più in palla e aggressivo degli ospiti, la Vastese risponde solo al 20’, quando Dos Santos serve un gran pallone ad Alonzi, che arriva in ritardo per la deviazione in rete. Sei minuti dopo, il centravanti brasiliano si mette in proprio: cross in area di Marianelli per l’attaccante, che si tuffa di testa e indirizza la palla sul primo palo. Ottavo gol in campionato per lui.

Nella ripresa, il Pineto parte forte alla ricerca del pareggio, che trova al quinto minuto: Amadio serve Ciarcelluti e l’attaccante, lasciato tutto solo, scarica un bolide dal limite che s’infila sotto l’incrocio. La partita è effervescente e combattuta. I padroni di casa rimangono in dieci dal 28esimo minuto: Shiba respinge il pallone con le mani, per il portiere è inevitabile l'espulsione. Dal calcio di punizione che ne scaturisce, Stivaletta calcia sopra la traversa. La Vastese non approfitta della superiorità numerica, anzi è il Pineto a spingere in avanti alla ricerca dei tre punti. Che per fortuna della squadra di Amelia non arrivano: i biancorossi si tengono stretto il pareggio, ad avere più rimpianti sono senz'altro i teramani.

Pineto-Vastese 1-1

Reti: 26’ Dos Santos (V), 5’ st Ciarcelluti (P)

Espulsi: 28’ st Shiba (P)

Formazioni iniziali

Pineto (4-3-3): Shiba; Perini, Pepe, Orlando, Marini; Acquadro, S. Amadio, Camplone; Sarritzu, Alessandro,Ciarcelluti. A disposizione: R. Amadio, Bianco, Bianciardi, Pippi, Festa, Di Giovacchino, Palumbo, Massa, Pierpaoli. Allenatore: P. Rachini. 

Vastese (4-3-1-2): L. Bardini; Pollace, Giorgi, Cacciotti, Pompei; Marianelli, F. Bardini, Esposito; Cavuoti; Dos Santos, Alonzi. A disposizione: Di Rienzo, Perocchi, Fanelli, Stivaletta, Ansini, Ruzzi, Zinni, Loggello, Cardinale. Allenatore: M. Amelia.

Arbitro: Giuseppe Vingo di Pisa coadiuvato da Andrea Zezza di Ostia Lido e Pasquale Piccillo di Cassino. 

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK