Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

'Segniamo e doniamo per l'Airc', giovani studenti protagonisti allo Stadio Aragona

Giovedì le finali dei tornei interscolastici organizzati a sostegno della ricerca sul cancro

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Giovedì 30 maggio appuntamento con le finali dei tornei interscolastici “Segniamo e Doniamo per l’Airc” e “Mattei“, di scena allo Stadio Aragona a partire dalle 8,15 e per tutta la mattinata.

Il primo torneo, con scuola organizzatrice l’Istituto “R. Mattioli” di San Salvo, coniuga la pratica dello sport allasolidarietà, ed ha come obiettivo la raccolta fondi per la ricerca oncologica grazie alle donazioni volontarie promosse da tutte le scuole superiori di Vasto e San Salvo e dall’Istituto Comprensivo 1 di Vasto-Scuola ‘Paolucci’.

“Il torneo ‘Airc‘ – ricorda il prof. Nicandro Gambuto, coordinatore – ha come protagonisti squadre miste formate da alunni, docenti, genitori e personale Ata e quest’anno è giunto alla quinta edizione. Il torneo ‘Mattei’, alla settima edizione, ha come finalità la disputa di un avvincente torneo calcistico con il coinvolgimento dei migliori talenti calcistici frequentanti tutti gli istituti superiori di San Salvo, Scerni e Vasto. L’evento, patrocinato dai Comuni di San Salvo e Vasto, entrerà nel vivo alle ore 10 circa, con la presentazione delle finali, ingresso in campo delle squadre e Inno di Mameli”.

La finale del torneo Airc vedrà in campo l’Istituto ‘Mattei’ di Vasto ed il Liceo ‘Mattioli’, sempre di Vasto; mentre il ‘Mattioli’ di San Salvo dovrà vedersela con il Polo Liceale ‘Pantini-Pudente’ di Vasto per la finale terzo e quarto posto. Per la finale primo e secondo posto del torneo ‘Mattei’ si affronteranno le squadre dell’Istituto ‘Palizzi’ e del ‘Mattei‘ di Vasto; per il terzo e quarto posto, ancora una volta, si sfideranno ‘Mattioli‘ di San Salvo e ‘Pantini-Pudente‘ di Vasto.

Ospite d’eccezione sarà la dott.ssa Maria Rita D’Orsogna, delegata Airc Abruzzo e Molise, che riceverà la somma donata dagli Istituti scolastici. Ci saranno, inoltre, sindaci ed amministratori di San Salvo e Vasto che assisteranno agli incontri e premieranno le scuole.

Il progetto pro Airc è ideato, coordinato e diretto da anni dal prof. Nicandro Gambuto, docente di Scienze del Liceo Scientifico del ‘Mattioli’ di San Salvo. “In questi anni – ricorda – abbiamo raccolto e donato all’Airc ben 22.500 euro, anche grazie all’altro progetto interscolastico ‘Stappiamo e Raccogliamo’che coniuga salvaguardia dell’ambiente e solidarietà, che ci ha permesso di recuperare ben 46 tonnellate di plastica. Questo – rimarca – sarà un anno differente dagli altri, poiché si festeggia il decimo anno di questo progetto. In tutti gli istituti del Vastese, dopo lezioni dedicate di sensibilizzazione e di didattica ambientale, viene infatti attuata la raccolta dei tappi. Ringrazio tutte le scuole che hanno promosso queste iniziative formative, ed in particolare i dirigenti scolastici, gli alunni, i docenti, i genitori, il personale ATA che rendono speciale questa giornata perché ci stringiamo tutti al fianco della ricerca oncologica”.

Quale scuola si aggiudicherà il titolo di campione studentesco di calcio del 2019? Lo sapremo fra qualche giorno. Intanto, cresce forte l’attesa a Vasto e soprattutto nelle Scuole, per questo evento, con gli studenti protagonisti che da giorni stanno organizzando il tifo sugli spalti e la festa finale.

Gli incontri saranno diretti da arbitri del CSI, sempre disponibili a sostenere le attività e l’organizzazione articolata dell’evento.

“Le scuole – conclude il prof. Gambuto – sono pronte per vivere e regalare forti emozioni in una giornata che si preannuncia indimenticabile. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Ingresso libero”.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK