Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastese non pervenuta in Romagna: la Savignanese vince 3-0

Crollano i biancorossi, mai vittoriosi nelle trasferte romagnole

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Sport
STAMPA

C’era un tabù da infrangere per proseguire la corsa verso la salvezza. Ad andare in mille pezzi è stata invece una Vastese imbarazzante e anemica, che contro la Savignanese si è resa protagonista di una prestazione insufficiente da ogni punto di vista. La “garra charrua” è tutta dei romagnoli, che passeggiano sui malcapitati ospiti per 3-0. E così, i mai sopiti interrogativi sulla permanenza nei Dilettanti degli uomini di Montani tornano nuovamente ad agitare i sonni biancorossi.

Le squadre - La partita si disputa al centro sportivo Romagna Centro di Martorano di Cesena, nell’occasione terra amica dei padroni di casa a causa dei lavori che stanno interessando lo stadio “Capanni” di Savignano sul Rubicone. Rispetto alla sfida vittoriosa con l’Isernia, Montani conferma Patania tra i pali e il tridente offensivo formato da Kone, Leonetti e Fiore. Sul resto, l’allenatore cambia parecchio, a partire dal modulo: spazio al 3-4-3 con Sbardella, Del Duca e Iarocci in difesa; a centrocampo c’è un quartetto inedito con Capellupo e Palestini in mezzo, De Meio a destra e l’esordiente Genny Russo a sinistra.

La Savignanese ha cinque punti in più in classifica rispetto ai biancorossi, la seconda miglior difesa del girone F con 26 reti subite e nelle ultime 9 giornate ha raccolto 16 punti e ha perso in una sola occasione. La sconfitta casalinga manca addirittura da due mesi, precisamente dal 22 dicembre scorso. Numeri che spiegano a pieno il lungo momento di forma dei gialloblu di Oscar Farneti, per nulla intenzionati a interromperlo contro una squadra in evidente crisi nonostante la vittoria di domenica scorsa.

La partita- Uno-due terribile in avvio, con i romagnoli che prendono subito a pallonate i biancorossi e passano meritatamente al 5’ e al 15’ con Francesco Manuzzi e Giacobbi: il primo sfrutta un tap-in, il secondo segna sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Vastese è frastornata, impalpabile e impaurita. Soltanto al 26’ prova ad affacciarsi dalle parti di Pazzini con il tiro lento e prevedibile di Kone. Montani decide allora di cambiare le carte in tavola: fuori Russo al 30’, dentro Cicerello. Il modulo passa così a un 4-2-3-1 speculare che vede Palestini e Capellupo davanti alla difesa e il tridente Cicerello-Fiore-Kone agire a supporto di Leonetti.

A venti secondi dall’inizio della ripresa, la Vastese ci prova con un tentativo dalla distanza di Palestini. Poi la Savignanese riprende il totale controllo della partita e si fa sempre pericolosa in attacco. Montani prova ad aumentare il peso offensivo gettando nella mischia Shiba per Fiore. Entra anche Russo per Capellupo, uno dei peggiori della formazione biancorossa. Al 32’ Leonetti arriva in ritardo all’appuntamento con il cross di Kone. È l’unico tentativo degno di nota degli ospiti. Il match viene chiuso al 45’ con la rete di Longobardi, che raccoglie il rasoterra dalla sinistra di Francesco Manuzzi e spinge in rete la palla che vale il suo settimo gol stagionale. Domenica prossima all'Aragona va in scena il derby col Pineto: un match proibitivo per la squadra di Montani, che si scontrerà contro una squadra decisamente in salute (oggi vittoriosa 1-5 nella trasferta di Isernia). Chissà se sarà l'occasione giusta per far partire finalmente lo sprint verso una salvezza ancora alla portata. Almeno in teoria.

Savignanese-Vastese 3-0

Reti: 5' F. Manuzzi (S), 15' Giacobbi (S), 45' st Longobardi (S).

Formazioni iniziali

Savignanese: Pazzini, Guidi, Gregorioi, Longobardi, Peluso, Noschese, Giacobbi, Manuzzi F., Rossi, Manuzzi R., Turci. A disposizione: Dall'Ara, Battistini, Succi, Tamagnini, Brighi, Giunchetti, Brigliadori, Panicotti, Albini. Allenatore: Farneti.

Vastese: Patania, De Meio, Russo G., Del Duca, Iarocci, Sbardella, Fiore, Palestini, Leonetti, Capellupo, Kone. A disposizione: Selva, Cardinale, Conti, Di Giacomo, Palumbo, Stivaletta, Russo S., Cicerello, Shiba. Allenatore: Montani.

Arbitro: Fichera di Milano (assistenti: Moretti di San Benedetto del Tronto e Feliziani di San Benedetto del Tronto).

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK