Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Aula consiliare 'Vennitti' a tinte biancorosse per l'incontro con la Vastese Virtus

Decolla il progetto di calcio giovanile con risultati di notevole portata nei campionati di categoria

| di riceviamo e pubblichiamo
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Inondata di biancorosso, mercoledì sera, l’Aula consiliare ‘Giuseppe Vennitti’ del Comune di Vasto per l’incontro di giovani calciatori e loro familiari, dirigenti, tecnici e collaboratori del progettoVastese Virtus con il sindaco Francesco Menna, l’assessore allo Sport Carlo Della Penna ed i rappresentanti dell’amministrazione comunale.

In luce la collaborazione tra la Vastese Calcio 1902 – prima squadra della città e del territorio – e la Virtus Vasto – società di comprovata esperienza nel calcio giovanile abruzzese – per la gestione di un movimento che, sia a livello numerico che di risultati sul campo, sta facendo registrare risultati di notevole portata.

I NUMERI – Sono oltre trecento i piccoli allievi coinvolti, dai piccoli amici del 2013 della scuola calcio fino agli juniores che partecipano al campionato nazionale di categoria, con alcuni elementi che hanno già debuttato in prima squadra in Serie D. E poi i brillanti primi posti al momento occupati, nei rispettivi tornei regionali, delle squadre Allievi e Giovanissimi, allenate da Donato Anzivino e Ilyas Zeytulaev, che lasciano sperare per un’importante e prossima nuova linfa per le future esigenze della stessa Vastese Calcio.

LA CERIMONIA – Il sindaco Menna e l’assessore allo Sport Della Penna hanno evidenziato, nei loro interventi, la bontà del progetto, sottolineandone la valenza sia in termini di formazione e crescita umana e sportiva, sia di risultati concreti sul campo. Poi, introdotto da Michele Cappa diCquadro, responsabile del marketing e comunicazione del club, ha preso la parola il presidente Massimo Giannone, con al fianco il numero uno della Vastese Calcio Franco Bolami. Giannone si è detto orgoglioso per quanto fin qui realizzato e per le buone prospettive che si sono aperte per tutto il movimento, che punta ad essere di riferimento e di esempio, nel territorio e nell’intero Abruzzo. Ringraziamenti, per questo, sono andati al co-presidente Luigi Salvatorelli, al direttore generale Lucio Rullo, al direttore sportivo Giuseppe De Cillis, al direttore tecnico Alfonso De Filippis, agli allenatori e ai collaboratori della ‘famiglia Vastese Virtus‘, con sottolineatura delfondamentale supporto delle famiglie. L’auspicio, generale, è di vedere ulteriormente rafforzato il progetto, nella speranza di poter avere a disposizione anche ulteriori strutture e spazi adeguati, sia per i ragazzi da formare e preparare, sia per le loro famiglie.

A seguire, quasi in un clima ‘da stadio’, sono state consegnate delle targhe ricordo agli allenatori delle squadre che affrontano i campionati Juniores nazionaleAllievi e Giovanissimi regionaliPaolo AcquarolaDonato Anzivino e Ilyas Zeytulaev.

A chiudere gli interventi è stato il vice sindaco ed assessore Giuseppe Forte che, in qualità di ‘decano‘ dei giornalisti vastesi, ha voluto indicare ai ragazzi la forza e la gloriosa tradizione del club biancorosso, rivolgendo il suo saluto e citandoli come esempio, ad alcuni dei presenti (lo stesso Donato Anzvino e poi i mister Michele De Foglio e Lorenzo Iuso, assieme a Michele Della Penna) che hanno fatto la storia del calcio a Vasto.

riceviamo e pubblichiamo

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK