Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Nel ricordo di Giuseppe Spataro, benedizione e fiori al busto in piazza del Popolo

Si chiude la tre giorni di eventi organizzata per commemorare la figura dello statista vastese a 120 anni dalla sua nascita

| di redazione
| Categoria: Personaggi
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Benedizione da parte del parroco di San Lorenzo, don Antonio Bevilacqua, e mazzo di fiori al busto in piazza del Popolo.

Così, ieri dopo la solenne processione del Corpus Domini, uno dei momenti dedicati a Giuseppe Spataro, nell'ambito della tre giorni commemorativa della sua figura, che la Scuola di formazione politica Fo&Pa di Vasto, in collaborazione con i Democratici Cristiani per l'Abruzzo e il sostegno dell'Amministrazione comunale di Vasto, ha voluto proporre a partire da venerdì.

'Per non dimenticare, anzi per ricordare...', aveva sottolineato Francesco Prospero, rappresentante della Fo&Pa e consigliere comunale nel presentare gli appuntamenti, dedicati - facendo 'tesoro' delle parole dell'on. Remo Gaspari nel suo discorso commemorativo del 1984, per ricordare la figura dello statista - un "protagonista schivo, ma fondamentale dei grandi eventi e delle enormi trasformazioni civili, morali, economiche, sociali e politiche che hanno caratterizzato la storia del nostro Paese dalla fine della Prima Guerra mondiale. Questo suo farsi da parte, non mettersi sotto i riflettori, è dato dal fatto che don Peppino il suo apporto ha sempre inteso fornirlo alla sua, alla nostra maniera abruzzese, una maniera fatta di operosità silenziosa, senza ostentazioni, oscura ma continua, fedele, incessante, concreta, più di fatti che di parole, perché ognuno di noi sente che è doveroso dare: è un dare che non pretende remunerazioni di qualsiasi tipo".

Ad aprire gli appuntamenti è stato l'incontro di venerdì pomeriggio alla Sala Pinacoteca di Palazzo d'Avalos cui ha fatto seguito l'apertura di una mostra fotografica nella saletta di Casa Rossetti sulla Loggia Amblingh dal titolo 'Chi erano mai, questi democristiani?'

A chiudere gli appuntamenti, oggi alle 19, la celebrazione di una Messa di suffragio nella Cattedrale di San Giuseppe.

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK