Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vastesi che si sono fatti onore nel mondo: un ricordo di Gregory Ritucci Chinni

Nipote di Florindo, sindaco della città. E' stato project manager di grande talento alla Disney

| di Giuseppe Catania (NoiVastesi)
| Categoria: Personaggi
STAMPA

Sono tanti i vastesi nel mondo che si sono fatti e si fanno onore.

E' il caso di Gregory Ritucci Chinni, nipote di Florindo Ritucci-Chinni più volte sindaco di Vasto nel '900, giunto ai vertici della Disney Corporation e morto ad appena 39 anni, per un banale incidente stradale. Un ubriaco, alla guida della sua auto, urtava un palo elettrico che. spezzato, piombava addosso a Gregory strappandolo, così, all'affetto ed all'amore dei suoi cari. Era figlio del dott. Franz Ritucci Chinni, affermato medico oncologo a New York.

Gregory, sin dalla gioventù, si è rivelato studente modello, prescelto, come più meritevole dall'Associazione Figli della Rivoluzione Americana nelle scuole superiori, un riconoscimento questo mai assegnato a uno studente italiano.
Per ben due anni, durante il corso universitario, ha avuto cura di un giovane paraplegico, portandolo alle Olimpiadi e curandolo amorevolmente, sì da meritarsi l'elogio della Federazione dei Docenti.
Meritò il diploma di studente esemplare per due anni consecutivi del Rotary Club e del Kivanis Club. Diverse targhe e diplomi gli sono stati assegnati dalle Scuole Superiori del Queens, dal Sindaco di New York e dalla presidenza delle Scuole Superiori della Metropoli americana. Anche il governo Nazionale Americano lo ha premiato come studente modello, riconoscendolo Membro d'Onore del Ministero della Cultura. 

Laureato a New York a pieni voti e con borse di studio, venne eletto presidente degli studenti dell'università.

Entrato nella Disney Corporation seguì una brillante carriera fino ad essere incluso nel gruppo degli ideatori e poi quale coordinatore capo e superisore dei progetti sottoposti alla sua approvazione tecnica, dopo essere stati impostati dagli ingegneri ed architetti sparsi nel mondo.

Venne inviato in Italia per coordinare la costruzione di due lussuosi transatlantici di circa 90 mila tonnellate nella Fincantieri.

Gregory Ritucci Chinni è stato il responsabile del progetto spaziale coordinato dalla NASA per la simulazione degli astronauti lanciati nello spazio, che è stato realizzato in tre anni, a tempo di record, e accolto con entusiastici consensi dal presidente della Disney Corporation e da alti funzionari. Un altro successo il progetto Aladdin.

Stava lavorando ad un progetto automobilistico "Stunt Show" in fase di evoluzione, allorché la morte lo coglieva tragicamente.

Sensibile d'animo, religiosissimo, amante della vita, della famiglia, dello sport che praticava assiduamente con entusiasmo. Atleta di eccezionali risorse veniva invitato alle più famose maratone. Ne vinse tanti di titoli e il ricavato lo ha destinato a favore dei bisognosi.

Era particolarmente amante di Vasto, città natale dei suoi genitori Franz e Sue, del nonno Florindo stimato sindcao, vi tornava volentieri per respirare quell'atmosfera tenue ed odorosa di salsedine che gli riempiva l'anima e che lo temprava nel fisico e nell'anima. Per scoprire i valori d'una civiltà di cui riusciva a carpire la profondità dei signifi etici della gente, del suo folclore, della tradizione degli avi.

Per questo l'Associazione Culturale "San Michele" di Vasto, ha voluto tributare nel 2004 a Gregory Ritucci Chinni il Trofeo, non solo per onorarne la memoria ma anche per riconoscerne i meriti professionali e di attaccamento agli ideali di Vasto e dell'Italia.

Giuseppe Catania (NoiVastesi)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK