Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

'Coltiva la Cultura': a Vasto Rosario Esposito La Rossa, "eroe" di Scampia

Mercoledì sera l'incontro alla Nuova Libreria di piazza Barbacani

| di redazione
| Categoria: Cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Mercoledì 29 maggio, incontri a Vasto con Rosario Esposito La Rossa nel corso dei quali sarà presentato il libro "Eterni Secondi", edito da Einaudi.

Appuntamenti al Mercato di Santa Chiara (ore 10,30), nell'area trattamentale della Casa Lavoro (ore 16,30), alla Scuola 'Rossetti' (ore 16,30) e alla Nuova Libreria di piazza Barbacani (ore 20,30). In questo ultimo caso l giornalista Giuseppe Ritucci dialogherà con l'autore. Gli appuntamenti sono proposti nell'ambito del progetto 'Coltiva la Cultura', ideato dall'insegnante Miranda Sconosciuto e promosso da Manuela Petroro della Nuova Libreria.

Di Angela Abbrescia: "Non bisogna rassegnarsi. Noi non l'abbiamo fatto e siamo riusciti a trasformare questo quartiere. Scampia non è più Gomorra": Rosario Esposito La Rossa, napoletano di 28 anni, è uno dei 40 'eroi' italiani insigniti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, "Per il suo impegno e la sua creatività in favore della legalità e del contrasto al degrado sociale".

Scampia è il quartiere napoletano noto alle cronache per il degrado sociale e lo spaccio di droga. Ma negli ultimi anni questa zona ad alto rischio criminale si è trasformata, grazie al lavoro duro e cocciuto di giovani come Rosario.

Nato e cresciuto a Scampia, a 18 anni pubblica 'Al di là della neve', una raccolta di racconti dedicata al cugino, vittima di camorra, con cui vince il Premio Fabrizio Romano 2007 e il Premio Siani 2008. Nel 2007 fonda, insieme alla moglie Maddalena Stornaiuolo, l'associazione "Voci di Scampia". Sempre a Scampia, realizza la "Fabbrica dei Pizzini della Legalità", in collaborazione con Coppola Editore e la Biblioteca Popolare per Ragazzi di Scampia, raccogliendo oltre 20mila volumi da tutta l'Italia. Attualmente dirige anche il marchio 'Made in Scampia', progetto di imprenditoria giovanile che produce, con il sostegno degli artigiani locali, prodotti enogastronomici e culturali a prezzi popolari. Dal 2010 è il nuovo proprietario dello storico marchio editoriale Marotta & Cafiero editori; ha trasferito la sede di Posillipo a Scampia, trasformando la società in una casa editrice indipendente che è diventata la prima cooperativa di giovani dell'area nord di Napoli.

"Nel momento in cui tutti scappavano - dice all'Ansa - noi abbiamo deciso di restare e occupare gli spazi vuoti lasciati dalla camorra e dalla malapolitica. Abbiamo prodotto libri nel quartiere con il più alto tasso di analfabetismo in Italia". Parla sempre al plurale, Rosario, e ci tiene a a precisare che l'onorificenza non è solo per lui ma "è un premio collettivo, da condividere con oltre 25 ragazzi che lavorano al progetto di imprenditorialità giovanile. Con loro voglio condividere questa soddisfazione".

redazione

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK