Rimani sempre aggiornato sulle notizie di histonium.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Occupazioni abusive in località Canale, attivate le procedure per gli sgomberi

Obiettivo il libero accesso ad uno dei tratti di maggiore pregio della costa. La posizione di Avanti Vasto

| di Anna Bontempo (Il Centro)
| Categoria: Attualità
STAMPA

Scattano le ordinanze di sgombero per le occupazioni senza titolo e le opere abusive realizzate in località Canale, lungo la costa vastese. A distanza di due anni dalla mozione proposta dal gruppo “Avanti Vasto” e approvata dalla sola maggioranza nel consiglio comunale del 18 ottobre 2017, il Comune ha attivato gli adempimenti per restituire alla città e ai vastesi uno dei luoghi più belli della costa, interdetto da recinzioni e cartelli con la scrittaproprietà privata”.

“Non si possono più tollerare tali abusi, tanto più che si tratta di terreni fragili e meritevoli solo di tutela e valorizzazione”, commentano i consiglieri della lista civica Maria Molino e Giovanna Paolino che insieme all’assessore Gabriele Barisano hanno sollevato il problema, “Avanti Vasto, insieme alle altre forze che amministrano la città, intende rendere libero l’accesso alla costa a tutti i cittadini e si farà promotrice di proposte e progetti per la miglior sistemazione dell’area. Finalmente i vastesi potranno tornare a fare il bagno in località Canale”.

L’iter che è culminato nelle ordinanze di sgombero viene ricostruito dai componenti della lista di matrice socialista. 

“Recentemente la Provincia di Chieti, in risposta alla richiesta del dirigente del settore urbanistica, ha inviato al comune di Vasto una comunicazione, riguardante le occupazioni senza titolo e le attività abusive di trasformazione sulle aree della tratta ferroviaria dismessa in località Canale”, spiegano i rappresentanti della lista, “per troppo tempo i terreni sono stati utilizzati da quei pochi “fortunati” a cui le Ferrovie dello Stato assegnarono in concessione, a canoni irrisori, lotti di terreno di loro proprietà. Nonostante i diversi inviti rivolti dalla Provincia e dal Comune, seguiti da atti formali degli uffici preposti agli accertamenti degli abusi, alcuni degli occupanti hanno continuato spudoratamente nelle loro condotte illecite”.  

Anna Bontempo (Il Centro)

Contatti

redazione@histonium.net
tel. 0873.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK